Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 16 dicembre 2018 (451) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» Dolci Storie
» A tu per tu con l'opera Kids
» Inaugurazione APP museale
» I Canti di Natale: piccola lezione con interventi musicali
» Conversazione pavese con Jole Garuti
» Natale dai Mondi
» «e così spero di te»
» A tutto museo
» Cities for Life 2018 - Città per la Vita, Città Contro la Pena di Morte
» Genesis a Pavia: io c'ero
» In forma...con pochi accorgimenti
» Piccolo Principe
» Torre d’Isola in festa…aspettando il Natale
» Dai salotti ai macelli
» Lezione-concerto sul rock
» Festival del Sorriso
» Spirito di Copenaghen
» La terra di sotto. Il business dei rifiuti
» Carta... canta! L'immagine del rock tra fotografia e archivi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» Conversazione pavese con Jole Garuti
» «e così spero di te»
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» All'origine delle guide turistiche
» A tutto museo
» P.A.T. – Pavia Art Talent
» Mater - Parole e immagini sulla maternità
» Mostra dei Plumcake
» Conversazione Pavese
» Genesis a Pavia: io c'ero
» Dai salotti ai macelli
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Napoleone anche a Pavia
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15414 del 28 novembre 2018 (55) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dialoghi sulle mummie
Dialoghi sulle mummie

La giornata di studi presenta sia agli specialisti sia al grande pubblico studi e ricerche condotti sulle due mummie egizie conservate al Museo di Archeologia dell’Università di Pavia: quella intera di una giovane donna vissuta all’epoca dei Tolomei e la sola testa di un ragazzo di età romana.

Grazie al contributo di Regione Lombardia, che per due anni ha cofinanziato i lavori d’indagine e valorizzazione, oggi è possibile non solo risalire alla loro datazione, ma anche vedere e ‘toccare’ il loro volto sapientemente ricostruito grazie alle più moderne tecnologie: novità che arricchisce la didattica museale ed estende la fruizione del patrimonio anche ai visitatori con ridotte capacità visive, riuscendo a coinvolgere pubblici ‘diversi’ - per età, abilità, esperienza - da quelli che abitualmente frequentano i musei dell’Università.

Il programma prevede la partecipazione di alcuni studiosi italiani e stranieri che lavorano nel campo dell'egittologia, delle scienze forensi e della museologia, coinvolti in un dialogo che spazierà dalla biologia alla biomedicina, dalla storia antica all’antropologia, con l’intento d’illustrare alcuni degli aspetti meno noti ai non specialisti, nell’ambito della salvaguardia dei beni culturali e della loro divulgazione scientifica.

In occasione della giornata di studi il Museo di Archeologia osserverà un’apertura straordinaria dalle ore 12.00 alle 19.00.
 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Aula Magna dell'Università di Pavia, Polo Centrale
Quando: mercoledì 5 dicembre 2018
Orario: 15.00
 
 
Pavia, 28/11/2018 (15414)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool