Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 23 agosto 2019 (614) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» Serate d'estate in Castello
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Visita al Ghislieri con Goldoni....
» Fotografando l'Oltrepò
» Il restauro della Pala cinquecentesca della Chiesa del Carmine
» A tu per tu con Giovanni Ambrogio Figino
» Caccia alla statua romana: il muto dall’accia al collo
» Alla scoperta dei sapori genuini con Mario Soldati
» Alla scoperta dei tesori nascosti
» Notte dei Musei 2019
» Lungo le mura
» Visita guidata teatralizzata “C’era un Volta a Pavia”
» Bombe su Pavia. 1940-1945
» La moda secondo Leonardo
» Auguri Ateneo!!
» L’arte svelata leggendo i grandi classici del passato.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Serate d'estate in Castello
» Visita al Ghislieri con Goldoni....
» Palio del Ticino
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Fotografando l'Oltrepò
» Il restauro della Pala cinquecentesca della Chiesa del Carmine
» Mercatino del Ri-Uso Nuova Vita Alle Cose
» A tu per tu con Giovanni Ambrogio Figino
» Caccia alla statua romana: il muto dall’accia al collo
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 15409 del 22 novembre 2018 (360) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Uno:Uno. A tu per tu con Maria Cozzi
Uno:Uno. A tu per tu con Maria Cozzi

In occasione dell'ultimo appuntamento dell'iniziativa Uno:Uno. A tu per tu con l'opera, sostenuta dall'Associazione Amici dei Musei e Monumenti Pavesi, con la collaborazione dei Musei Civici di Pavia e dell'Istituto di Studi Superiori Musicali "Franco Vittadini", con il contributo di Fondazione Cariplo, i riflettori saranno puntati sull'album fotografico di Maria Cozzi, infermiera volontaria della Croce Rossa Italiana durante il primo conflitto mondiale.

L'appuntamento di Uno:Uno Kids è fissato per sabato 24 novembre alle ore 11: i piccoli visitatori potranno scoprire la vita della crocerossina pavese. L'incontro permetterà di conoscere la storia dei prigionieri italiani e della Croce Rossa durante il periodo della I Guerra Mondiale attraverso un approfondimento della vicenda dell'infermiera Maria Cozzi, che documentò la vita quotidiana dell'ospedale da campo, dei soldati, delle infermiere e dei medici lì impegnati grazie al suo diario e all'album fotografico. Al termine della visita seguirà un laboratorio creativo Maria, crocerossina di guerra. 

Domenica 25 novembre alle ore 16.30 si terrà la conferenza di Uno:Uno rivolta agli adulti, nella formula tradizionale che permette ai visitatori di "scoprire" opere degne di nota presenti nelle collezioni dei Musei Civici grazie all'approfondimento specialistico, ma fruibile da tutti, che esperti, studiosi e storici dell'arte forniscono di volta in volta dell'opera presentata. La conferenza sarà dedicata all'approfondimento delle vicende di Maria Cozzi e del ruolo della Croce Rossa che, grazie all'impegno delle donne, assicurò la sua presenza in campo sanitario con personale specializzato sia nelle città, nei reparti temporanei, che sui fronti di guerra.
Interverranno Gilda Cozzi (nipote di Maria) che leggerà brani del diario e le lettere che dal fronte quasi quotidianamente venivano scritte dall'infermiera pavese; Alberto Galazzetti (storico della Croce Rossa) che, oltre ad approfondire la figura della nostra crocerossina, introdurrà il tema dei prigionieri di guerra, per la cui sopravvivenza l'intervento della Croce rossa fu fondamentale; Tiziano Virgilio (Ufficio Ricerche, RFL e Protezione - Croce Rossa Italiana) presenterà le ricerche dell'Ufficio Storico della Croce Rossa che ha portato alla luce le storie di tanti prigionieri di guerra.

La conferenza sarà accompagnata da un intrattenimento musicale a cura di Matteo Stella dell'Istituto di Studi Superiori "Franco Vittadini" che suonerà al pianoforte di Einstein, appena restaurato, il programma: Giuseppe Verdi – Grande Valzer Brillante; Beethoven - Sonata n. 17, op. 31 n. 2, I tempo; Michele Novaro – Il canto degli Italiani.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Musei Civici del Castello Visconteo
Indirizzo: Viale XI febbraio
Quando: da sabato 24 novembre 2018 a domenica 25 novembre 2018
Orario: sab 11.00 e dom 16.30
Note: L'appuntamento è rivolto ai bambini dai 6 ai 12 anni. La visita guidata, l'attività del laboratorio e l'ingresso alla mostra Tra il vento e la neve sono gratuiti per i bambini. E' previsto il costo di 1 € per l'utilizzo dell'aula didattica. Le prenotazioni sono obbligatorie al numero 3490833162 o alla mail info@progetti.pavia.it. Ritrovo presso la biglietteria dei Musei Civici, viale XI febbraio 35 alle 11,00.

L'ingresso a Uno:Uno è gratuito per tutti i possessori della MY MUSEUM CARD e della tessera degli Amici dei Musei e Monumenti pavesi . Per chi non fosse in possesso della MY MUSEUM CARD o della tessera degli Amici dei Musei l'iniziativa è aperta al costo simbolico di 1 euro: un piccolo contributo alla salvaguardia del patrimonio artistico e culturale della città. Ritrovo presso la biglietteria dei Musei Civici alle ore 16.30 senza bisogno di prenotazione. 

 
 
Pavia, 22/11/2018 (15409)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool