Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 16 dicembre 2018 (432) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» Dolci Storie
» A tu per tu con l'opera Kids
» Inaugurazione APP museale
» I Canti di Natale: piccola lezione con interventi musicali
» Conversazione pavese con Jole Garuti
» Natale dai Mondi
» «e così spero di te»
» Dialoghi sulle mummie
» A tutto museo
» Cities for Life 2018 - Città per la Vita, Città Contro la Pena di Morte
» Genesis a Pavia: io c'ero
» In forma...con pochi accorgimenti
» Piccolo Principe
» Torre d’Isola in festa…aspettando il Natale
» Dai salotti ai macelli
» Lezione-concerto sul rock
» Festival del Sorriso
» Spirito di Copenaghen
» La terra di sotto. Il business dei rifiuti

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Una Cesa, Un Pivion e Dü Malnat
» Dolci Storie
» Natale dai Mondi
» Tss on the road
» Caffè Corretto
» Piccolo Principe
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Spirito di Copenaghen
» Ogni volta che si racconta una storia
» Mistero Buffo
» Il mantello di Don Giovanni
» Una cesa, un pivion e du Malnat
» Ibridazioni sul Mito di Frankenstein
» Insieme per la cattedrale
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 15397 del 15 novembre 2018 (78) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La voix humaine e Cavalleria Rusticana
La voix humaine e Cavalleria Rusticana

Prosegue la Stagione d'Opera del Teatro Fraschini con due opere che affrontano, congiuntamente e con prospettive diverse (borghese la prima, proletaria la seconda) le sofferenze d'amore di una donna.

Apre la serata La voix humaine, nella versione musicata di Francis Puolenc su libretto di Jean Cocteau che narra lo struggimento amoroso della protagonista abbandonata dall'amante. Segue Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, tratto dalla novella di Giovanni Verga.

L'allestimento che andrà in scena al Fraschini è frutto della coproduzione dei teatri di tradizione di OperaLombardia, costituito, oltre che da Pavia, dal Teatro Sociale di Como, dal Teatro Ponchielli di Cremona e dal Teatro Grande di Brescia. La regia è stata affidata a Emma Dante, autrice, regista a tutto tondo (teatro, cinema, opera lirica), che nel l 1999 costituì a Palermo la compagnia Sud Costa Occidentale con la quale vinse il premio Scenario 2001 per il progetto mPalermu e il premio Ubu 2002 come novità italiana. Nel 2001 vinse il premio "Lo Straniero", assegnato da Goffredo Fofi, come giovane regista emergente, nel 2003 il premio Ubu con lo spettacolo Carnezzeria come migliore novità italiana e nel 2004 il premio Gassman come migliore regista italiana e il premio della critica (Associazione Nazionale Critici del Teatro) per la drammaturgia e la regia. Da quel momento la sua carriera si è articolata tra drammaturgia contemporanea, allestimenti d'opera e incursioni nel cinema.

La Direzione è affidata a Francesco Cilluffo, che si è diplomato in direzione d'orchestra e in composizione presso il Conservatorio di Torino, laureandosi anche in storia della musica al DAMS. A Londra ha conseguito un master alla Guidlhall School of Music and Drama e un dottorato al King's College, perfezionandosi nel frattempo con Michael Tilson Thomas (London Symphony Orchestra), Gianluigi Gelmetti (Accademia Chigiana di Siena), Ivan Fischer (Budapest Festival Orchestra).

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Teatro Fraschini
Indirizzo: Corso Strada Nuova 196
Quando: nei giorni 15/11/2018 17/11/2018
Orario: 20.30
 
 
Pavia, 15/11/2018 (15397)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool