Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 28 gennaio 2020 (364) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia
» Corpi in gioco
» Postazione 23
» Guglielmo Tell
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» Biodiversità degli animali
» La cospirazione dei tarli
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Petit Cabaret 1924
» Festival di Natale - ¡Cantemos!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
» Il telero di Tommasi Gatti restaurato
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Canti e storie nel bosco incantato
» La notte dei cantastorie
» Oltre lo sguardo
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15366 del 22 ottobre 2018 (390) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Giovani e tempo storico: Sessantotto e dintorni.
Giovani e tempo storico: Sessantotto e dintorni.

Si terrà martedì 23 ottobre il primo di quattro appuntamenti dedicati alla stagione del Sessantotto, dal titolo Giovani e tempo storico: Sessantotto e dintorni.

Al ciclo di incontri, organizzato dal Collegio Ghislieri di Pavia a cura dei docenti dell’Università di Pavia Arianna Arisi Rota e Bruno Ziglioli, parteciperanno alcuni studiosi che si sono interrogati sulla stagione del Sessantotto, inserendola in una riflessione di lungo periodo sulle mobilitazioni giovanili, sui loro risvolti generazionali e sui loro frutti politici e culturali.

Nel corso di quest’anno, a Pavia come in tutta Italia, si è parlato molto di Sessantotto – spiegano i curatori, la professoressa Arisi Rota e il professor Ziglioli - Tuttavia spesso ha prevalso una narrazione di tipo memoriale, talvolta slegata dalle ricostruzioni e dalle interpretazioni di maggiore respiro frutto delle ricerche e delle riflessioni storiografiche più recenti. Queste conversazioni, di carattere interdisciplinare, partiranno dai libri scritti o curati negli ultimi anni da storici che hanno indagato a fondo sul periodo, e saranno l’occasione per mettere a confronto le sensibilità degli autori con quelle di storici, sociologi e politologi dell’Ateneo pavese”.

Il ciclo prenderà avvio martedì 23 ottobre alle ore 17.30, con Irene Piazzoni (Università di Milano), curatrice del volume Non solo piombo. Politica e cultura nella Milano degli anni Settanta (Mimesis, 2017), che dialogherà con Anna Ferrando e Bruno Ziglioli.
Martedì 30 ottobre Francesca Socrate (Università “La Sapienza” di Roma), autrice di Sessantotto. Due generazioni (Laterza, 2018), dialogherà con Arianna Arisi Rota e Alessandro Cavalli.
L’8 novembre sarà la volta di Marco De Nicolò (Università di Cassino), curatore di Dalla trincea alla piazza. L’irruzione dei giovani nel Novecento (Viella, 2011), che dialogherà con Flavio Chiapponi e Bruno Ziglioli.
Infine il 14 novembre il ciclo si chiuderà con Angelo Ventrone (Università di Macerata), autore di Vogliamo tutto. Perché due generazioni hanno creduto nella rivoluzione 1960-1988 (Laterza 2017 – II edizione), che si confronterà con Flavio Ceravolo e Marina Tesoro.

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri di Pavia
Quando: nei giorni 23/10/2018 30/10/2018 08/11/2018 14/11/2018
Orario: 17.30
Note: L’iniziativa è gratuita e aperta al pubblico.

 
 
Pavia, 22/10/2018 (15366)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool