Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 15 novembre 2018 (184) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festival del Sorriso
» Spirito di Copenaghen
» La terra di sotto. Il business dei rifiuti
» Carta... canta! L'immagine del rock tra fotografia e archivi
» 150 anni morte Gioacchino Rossini - Petite Messe Solennelle in Carmine
» Si sta come d’autunno
» AgriCultures
» I disegni alla cieca di Tiziano Pantano
» Quello che i semi non dicono
» I mille sapori di una passeggiata con l'autore
» Una fame mostruosa
» Sfalloween
» Il rischio di educare
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Sul Fiume Azzurro con i nostri amici a 4 zampe
» Uno Stradivari al Castello Visconteo di Pavia
» Il mantello di Don Giovanni
» La Giustizia del Buonsenso
» I manoscritti datati
» Il buon cibo parla sano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Se il tempo fosse un gambero?
» Spirito di Copenaghen
» Ogni volta che si racconta una storia
» Il mantello di Don Giovanni
» Una cesa, un pivion e du Malnat
» Ibridazioni sul Mito di Frankenstein
» Insieme per la cattedrale
» Terra Pavese
» l'EX|ART Film Festival
» Cinema Odeon. Si riparte
» Il Personaggio
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Bach alla Festa della Musica....
» Video Slam: gara di sequel
» Barocco Fuori
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 15360 del 16 ottobre 2018 (156) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mistero Buffo
Mistero Buffo

Dopo l'anteprima nazionale nel 2017 al teatro Fonderie Leopolda di Follonica, il debutto alle Fonderie teatrali Limone nel febbraio 2018, le successive 11 repliche, che hanno visto uno straordinario successo di pubblico e critica e dopo la recente e acclamata partecipazione all'Italian Theatre Festival di Londra, la nuova versione di Mistero Buffo arriva per la prima volta a Pavia, scelta dall'associazione In Scena Veritas per aprire la stagione 2018/2019 di Argini, come sempre pensata all'insegna della qualità e del grande teatro d'autore.

Rivisitato con la regia di Eugenio Allegri e l'interpretazione di Matthias Martelli, Mistero Buffo andrà in scena sabato al Teatro Marcello Mastroianni.

Mistero Buffo è il testo più famoso di Dario Fo, uno spettacolo che ha consegnato il nome del suo autore-attore alla storia. Con questo capolavoro Fo riprende un genere usato dai giullari medievali per capovolgere l'ideologia trionfante del tempo dimostrandone l'infondatezza: partendo dal grammelot – una lingua costruita sul suono, sulle onomatopee, sui cambi di ritmo – lo spettacolo rende giustizia e omaggio a quel mondo di diseredati, di subalterni, di folli, di sognatori, di ubriachi, di sconfitti, che oggi come allora chiedono una rivincita.

Eugenio Allegri dirige con mestiere e sapienza Matthias Martelli in questa esilarante "giullarata popolare" che ha costituito il modello per il grande teatro di narrazione degli ultimi vent'anni. Facendo leva sulle talentuose prerogative attoriali di Matthias Martelli, che ha scelto di rimanere vicino all'interpretazione di Dario Fo e alla tradizione giullaresca da lui riscoperta, questa rivisitazione è insieme fedele e differente. «Solo così si può restituire Mistero Buffo - afferma il regista Allegri - come un classico immortale del teatro italiano: facendo rivivere il suo fascino attraverso un'interpretazione fedele ma allo stesso tempo il più possibile personale».

Bonifacio VIII, Le Nozze di Cana, Il primo miracolo di Gesù bambino, La resurrezione di Lazzaro: queste le quattro giullarate scelte per costruire una satira nuova, che combina la corrosività delle parodie giullaresche con i temi del mondo moderno. L'attore è solo in scena, senza trucchi ma con il solo intento di coinvolgere il pubblico nell'azione drammatica, passando in un lampo dal lazzo comico alla poesia, fino alla tragedia umana e sociale. Un linguaggio nuovo che però resta nel segno della tradizione dei giullari medievali. 

 
 Informazioni 
Dove: San Martino Siccomario - Teatro Marcello Mastroianni
Quando: sabato 20 ottobre 2018
Orario: 21.00
Note:  È possibile prenotare i propri posti dal sito: www.inscenaveritas.com

 
 
Pavia, 16/10/2018 (15360)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool