Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 23 settembre 2018 (538) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Madama Butterfly
» Insieme per la cattedrale
» Terra Pavese
» Maratona fotografica
» Il Segreto di Majorana
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Vite tinte di rosso
» Molte sono le strade
» Open Day Scuola d'Arte Arvima
» The Big Draw
» Notturni in Certosa
» Festa di Sant'Agostino
» Uno:Uno. A tu per tu con Alessandro Magno
» B&V tra Buenos Aires e Budapest...
» Torneo Nazionale di Tennis in Carrozzina
» Omaggio a Gershwin
» Notte dei pianeti con eclissi totale della luna
» B&V: fisarmonica o clarinetto?
» Trio In Cassotto a B&V
» La Luna e l'Acqua

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Segreto di Majorana
» Molte sono le strade
» Vite tinte di rosso
» Open Day Scuola d'Arte Arvima
» Il colore del silenzio
» Alda Merini la poetessa dei Navigli
» We are here - Caroline Gavazzi
» Uno:Uno. A tu per tu con Alessandro Magno
» Copia dal vero e fotografia
» Roberto Kusterle: Cronache da un altro mondo
» Concorso fotografico "Ci siamo!"
» Incontri d’Arte: Stefano Zacconi
» Vox Animae
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly
» Bloomsday
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15308 del 11 settembre 2018 (42) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il Patrimonio ritrovato: pergamena scoperta in una legatura seicentesca
Il Patrimonio ritrovato: pergamena scoperta in una legatura seicentesca

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2018, nel Salone Teresiano sarà organizzata una tavola rotonda dedicata alla pergamena scoperta in una legatura seicentesca nel corso del restauro di un volume miscellaneo edito a Milano da Melchiorre Malatesta nel 1628.

Capita, a volte, restaurando manoscritti o libri antichi, di ritrovare frammenti e fogli di altri codici inseriti come"rinforzo" nelle legature, ed è sempre una grande emozione. È successo alla Biblioteca Universitaria di Pavia che, grazie all'Art Bonus, ha fatto restaurare tre libri della prima metà del Seicento, con legature di pregio, conservati in Salone Teresiano. È così che è emerso un foglio manoscritto in pergamena, che, a un attento esame, si è rivelato di notevole interesse, in quanto reca, oltre alle iscrizioni, anche una notazione musicale di verosimile datazione molto antica e una miniatura.

La scoperta ha avuto una grandissima e inattesa risonanza mediatica, ma ci sembra ora opportuno lasciare la parola agli esperti che faranno le prime considerazioni su questo patrimonio ritrovato.
Interverranno musicologi (prof. Daniele Sabaino), paleografi (prof. Marco D'Agostino) e storici dell'arte specialisti della miniatura (prof. Pierluigi Mulas), tutti dell'Università di Pavia, che hanno coinvolto altri colleghi: la prof.ssa Simona Gavinelli (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) e il prof. Fabrizio Crivello (Università degli Studi di Torino). Porterà i suoi saluti il Direttore Generale delle Biblioteche e Istituti culturali del MiBAC Paola Passarelli. Saranno inoltre presenti in sala illustri studiosi che proporranno il loro contributo alla discussione. Nel pomeriggio sarà possibile vedere la pagina ritrovata e altri manoscritti e libri antichi della Biblioteca.

Verrà illustrato anche il progetto Art Bonus, le donazioni alla cultura con un notevole credito d'imposta che hanno finanziato il restauro e ci hanno regalato questa meravigliosa scoperta. Concluderemo la giornata con alcuni solisti del Coro della Facoltà di Musicologia dell'Università di Pavia (sede di Cremona) che interpreteranno l'antifona riportata nel documento.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Corso Strada nuova 65
Quando: sabato 22 settembre 2018
Orario: 11.00
 
 
Pavia, 11/09/2018 (15308)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool