Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 22 aprile 2019 (326) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Piccolo canto di Resurrezione
» IngannaMente...
» Radiostrambodramma
» C'era una volta... A la nosa manera
» Oltrepò: terra di api
» Conversazione Dannunziana
» I Tesori d'Orfeo - tredicesima edizione
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» I pro e i contro del VAR
» Pedalata urbana
» Al fiuto magico ad Rosanna
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» Gandhi, oltre l’India. Valori gandhiani e integrazione sociale in Italia
» Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Giornate FAI di Primavera
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Incontro con Paolo Rumiz
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» L'estetica del vero

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Colloquio sull'Europa
» Severino Boezio: la filosofia tra religione e poesia
» IngannaMente...
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Next Vintage
» Le carte di Eugenio Montale negli archivi italiani
» Conversazione Dannunziana
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» Il mio nome è... Gioconda
» Gandhi, oltre l’India. Valori gandhiani e integrazione sociale in Italia
» Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Incontro con Paolo Rumiz
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15306 del 11 settembre 2018 (297) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Molte sono le strade
Molte sono le strade

Si terrà, nel magnifico Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia, la presentazione del volume di Giuseppe Mazzocchi, "Molte sono le strade". Spiritualità, mistica e letteratura nella Spagna dei secoli d'oro (con un'appendice novecentesca), Napoli, Liguori, 2018.

Il libro, che riunisce ventitré contributi legati dal filo conduttore richiamato dal sottotitolo, esce postumo solo perché la prematura scomparsa dell'autore gli ha impedito di portare a termine un progetto che aveva concepito da tempo e che ora può vedere la luce grazie alle attente cure di Paolo Pintacuda.

Insieme a lui, discuteranno delle tante "strade" proposte Laura Dolfi (membro corrispondente della Real Academia Española e direttrice della collana che ospita il volume), Paolo Trovato (ordinario di Storia della lingua italiana presso l'Università di Ferrara) e Danilo Zardin (ordinario di Storia moderna presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano); coordinerà gli interventi Giovanni Caravaggi, professore emerito dell'Ateneo pavese e Maestro dell'ispanistica italiana.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Corso Strada nuova 65
Quando: martedì 18 settembre 2018
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 11/09/2018 (15306)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool