Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 30 ottobre 2020 (203) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 15283 del 23 agosto 2018 (1333) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Sensory Labyrinth Theatre
Sensory Labyrinth Theatre

Prende il via lunedì 27 agosto il percorso per la creazione di un labirinto sensoriale al quartiere Scala di Pavia, promosso dall'Associazione Calypso con il patrocinio del Comune di Pavia.

Il Sensory Labyrinth Theatre è un metodo finalizzato alla creazione di performance immersive, site-specific e multisensoriali, con la comunità e per la comunità. Ispirato alla "Poetica dei sensi" dell'antropologo teatrale Enrique Vargas, un labirinto sensoriale è un processo di arte partecipata che conduce alla creazione di installazioni ispirate al contesto, collocate lungo un percorso. Ideatore dei labirinti sensoriali è l'artista gallese Iwan Brioc, direttore artistico del Cynefin Theatre e promotore del network europeo The Republic of Imagination, di cui Calypso fa parte.

Sarà proprio Iwan Brioc, in Italia per questa occasione, a condurre il laboratorio pavese. Si tratta di un'occasione imperdibile, aperta a tutti, adulti e ragazzi, senza necessità di avere una specifica esperienza teatrale. Indispensabile invece la voglia di mettersi in gioco e vivere un' esperienza che è quasi una sorta di sogno per chi la anima e per il pubblico. In una settimana intensiva di laboratorio, sotto la guida di Iwan, si lavorerà a stretto contatto con il quartiere e la comunità, per arrivare alla messa in scena di installazioni e azioni in un percorso per il pubblico da attraversare una persona alla volta.

Il titolo del progetto è A memoria, vicino al cuore perché ci si vuole interrogare sul valore, il significato e le forme della memoria individuale e di una comunità, mediante il lavoro immersivo in un quartiere periferico della città di Pavia, dove si incrociano storie a costruire un'identità fluida e in divenire. 

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Quartiere Scala
Quando: nei giorni 27/08/2018 31/08/2018 01/09/2018 02/09/2018
Note: Il laboratorio si svolgerà da lunedì 27 a venerdì 31 agosto dalle ore 14 alle ore 20 presso il quartiere Scala, parte in teatro, messo a disposizione dall'Assessorato alle Politiche Giovanili, e parte per le strade e i luoghi del rione.

Le giornate di sabato 1 e domenica 2 settembre saranno invece dedicate alle performance pubbliche.

Per informazioni e iscrizioni: info@teatrocalypso.it. Alessandra 348.0624218. Elisa 338.9311336. 

 
 
Pavia, 23/08/2018 (15283)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool