Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 23 ottobre 2018 (764) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Una fame mostruosa
» Sfalloween
» Il rischio di educare
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Sul Fiume Azzurro con i nostri amici a 4 zampe
» Mistero Buffo
» Uno Stradivari al Castello Visconteo di Pavia
» Il mantello di Don Giovanni
» La Giustizia del Buonsenso
» I manoscritti datati
» Il buon cibo parla sano
» Una cesa, un pivion e du Malnat
» Eurobirdwatch
» Posidonia 2... il ritorno
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Ma com'eri vestita?
» Come la Luna dal cannocchiale
» Ibridazioni sul Mito di Frankenstein
» Madama Butterfly
» Insieme per la cattedrale

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Incontri d’Arte: Sergio Alberti
» Il rischio di educare
» Il Morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi
» Tra il vento e la neve Storie di prigionieri italiani nella Grande Guerra Pavia
» Gek Tessaro e il suo Pinocchio
» "Batticuore", la mostra di Antonio Pronostico
» Elliott Erwitt. Icons
» Uno Stradivari al Castello Visconteo di Pavia
» I manoscritti datati
» La Giustizia del Buonsenso
» Ma com'eri vestita?
» Come la Luna dal cannocchiale
» Maugeri In Arte. Mostra di Vittorio Valente
» Marcello Venturi. Seminario di studi
» Il Patrimonio ritrovato: pergamena scoperta in una legatura seicentesca
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15089 del 12 marzo 2018 (280) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Principe azzurro?... Anche no!
Principe azzurro?... Anche no!

Marta scs onlus è lieta di invitarvi all'evento "Principe azzurro?... Anche no!" Percorso di educazione di genere attraverso le fiabe.

Le fiabe, da sempre, rappresentano il luogo di formazione dell'identità dei bambini e delle bambine, principi e principesse, piccoli orfani, draghi e fate hanno contribuito e ancora contribuiscono alla crescita delle nuove generazioni. Strumento educativo per eccellenza, la fiaba è veicolo di trasmissione di modelli di comportamento sia per il maschile che per il femminile.

Il percorso invita ad affrontare il tema dell'educazione di genere attraverso le fiabe, nell'idea che il genere possa essere considerato anche come un fare sociale, ossia una costruzione culturale e una pratica relazionale dove il maschile e il femminile si costruiscono in relazione fra loro.

Domenica 18 marzo, dalle 15,30 alle 18,00
"Pelle d'asino: camuffarsi per salvarsi"

Domenica 15 aprile, dalle 15,30 alle 18,00
"La sfera di cristallo: il maschile e le trappole dell'identità"

Domenica 13 maggio, dalle 15,30 alle 18,00
"Barbablù: la curiosità è femmina"

Domenica 10 giugno, dalle 15,30 alle 18,00
"Hansel e Gretel: tra le sgrinfie della strega"

Ad ogni incontro verrà data lettura della fiaba; successivamente il gruppo degli adulti prenderà parte al lavoro sull'educazione di genere, mentre ai bambini saranno proposte attività animative a partire dalla fiaba appena letta. Gli spazi a disposizione saranno quelli all'interno del complesso storico di Villa Maria, dove nel corso del pomeriggio verranno offerti a tutti il tè e la merenda.
Il percorso per gli adulti è tenuto dalla dr.ssa Marina Balestra, formatrice, psicopedagogista e assistente sociale, mentre le attività per i bambini saranno gestite dal personale educativo della nostra cooperativa.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Villa Maria
Indirizzo: Strada Sora 43
Quando: nei giorni 18/03/2018 15/04/5018 13/05/2018 10/06/2018
Orario: 18.00
Note: La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento posti.
E' necessaria la prenotazione almeno 4 giorni prima di ogni incontro, presso la nostra sede in Strada Sora 43 negli orari di apertura oppure inviando una mail all'indirizzo sviluppo@coopmarta.it o chiamando il numero 0382 576424. 

 
 
Pavia, 12/03/2018 (15089)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool