Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 22 febbraio 2019 (565) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» P.A.T. – Pavia Art Talent
» Mater - Parole e immagini sulla maternità
» Mostra dei Plumcake
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» Uliano Lucas. La vita e nient'altro
» L’eccezione del blu/ frammenti di William Xerra
» Mino Milani: una città, la guerra, la giovinezza
» Incontri d’Arte: Sergio Alberti
» Il Morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi
» All you need is rock
» "Batticuore", la mostra di Antonio Pronostico

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Premiazione Amici delle Mummie
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Io, Emanuela ricordi di un viaggio senza ritorno
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Gruppo di lettura allo Spazio Q
» Venerdì di sQrittura
» Incontro in Biblioteca con la scrittrice
» Il Rispetto dell'altro
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Io e il mostro
» RAP. Potere alle parole
» Terry Pratchett: oltre la risata
» Il fascimo antisemita e le Università. Il caso di Pavia
» Incontro con Giovanna Riccardi
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15066 del 26 febbraio 2018 (805) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Filippo Cristini. Né gli alberi si scorgono tra loro
Filippo Cristini. Né gli alberi si scorgono tra loro

La mostra presenta una selezione di opere realizzate tra il 2016 e il 2018 da Filippo Cristini, giovane artista di Como, filosofo di formazione e pittore per vocazione.

Nei suggestivi spazi del Broletto, fino al 18 marzo 2018, trovano posto le grandi tele inedite della serie "Né gli alberi si scorgono tra loro", realizzate per questa occasione e specificatamente dedicate a Pavia. Con queste opere, Cristini non rappresenta ma evoca la regolarità dei paesaggi della campagna pavese, come sul filo di una storia sospesa.

A questo filone appartiene anche la serie "The Sheltering Sky"(Il Cielo Protettivo), che propone luoghi non riconoscibili solcati da misteriosi disegni: si tratta in realtà delle mappe dei rifugi antiaerei utilizzati a Milano durante la Seconda Guerra Mondiale.
Il sentimento del pericolo imminente, della guerra che distrugge e sconvolge percorre queste opere, che mostrano un senso del tragico non comune, amplificato da una profonda ricerca sulla materia.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Spazio per le Arti contemporanee del Broletto
Indirizzo: Piazza della Vittoria
Quando: da venerdì 2 marzo 2018 a domenica 18 marzo 2018
 
 
Pavia, 26/02/2018 (15066)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool