Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 22 agosto 2018 (1037) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» B&V tra Buenos Aires e Budapest...
» Torneo Nazionale di Tennis in Carrozzina
» Omaggio a Gershwin
» Notte dei pianeti con eclissi totale della luna
» B&V: fisarmonica o clarinetto?
» Trio In Cassotto a B&V
» La Luna e l'Acqua
» Copia dal vero e fotografia
» Al Giardino delle farfalle
» Giornata del Laureato
» Notte di storie, storie di notte
» Oracula Sacra
» Il Personaggio
» Sagra delle Sagre Oltrepò
» Incontri d’Arte: Stefano Zacconi
» L'Amore che Unisce
» Bach alla Festa della Musica....
» Convegno gratuito sul biotestamento
» Passeggiata nel bosco
» Birre Vive Sotto la Torre

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Copia dal vero e fotografia
» Roberto Kusterle: Cronache da un altro mondo
» Concorso fotografico "Ci siamo!"
» Incontri d’Arte: Stefano Zacconi
» Vox Animae
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly
» Bloomsday
» Incatenarsi all'oro e al vento
» Siro Comics
» Italiani, al voto!
» La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980
» Incontri d’Arte: Tomoko Nagao
» Nel segno di Olivetti
» Moro. L'inchiesta senza finale
» Il mito della Nazione
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15015 del 19 gennaio 2018 (373) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Armonia della memoria
Armonia della memoria

In occasione della Giornata della Memoria, Davide Ferrari e Giacomo De Barbieri presentano Armonia della memoria, una lettura che indaga la precarietà della condizione umana, e propone una riflessione sulle effettive possibilità di apertura e relazione che la memoria di un evento, tra i più tragici della storia, offre alla società contemporanea.

Le note e le atmosfere di alcune canzoni tradizionali ebraiche accompagnano gli spettatori tra immagini e suoni avendo come unica ancora le parole di Elias Canetti, di Victor Klemperer che nel suo LTI – La lingua del Terzo Reich riflette sull'uso della lingua tedesca da parte del Nazismo, e quelle della poesia di Charles Reznikoff, poeta ebreo americano che nel 1975 pubblicò la raccolta Holocaust nella quale, con uno stile documentaristico tipico dell'oggettivismo americano, lascia che le atrocità e gli orrori dei campi di sterminio vengano posti crudamente davanti al lettore attraverso le testimonianze dei sopravvissuti.

Ma che senso ha la memoria se l'uomo sembra non aver recepito gli insegnamenti della storia? Armonia della memoria ripropone questo interrogativo nel racconto di alcuni episodi tragici che portarono alla ideologia razzista e alla Shoah. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Corso Strada nuova 65
Quando: giovedì 25 gennaio 2018
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 19/01/2018 (15015)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool