Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 26 maggio 2018 (596) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Moro. L'inchiesta senza finale
» Incontro con Elda Lanza
» In viaggio con Mino Milani
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
» Io e il mostro. Frankenstein, quasi una autobiografia.
» Tutta colpa del '68?
» Festa mobile. Un giro d'Italia a tappe di letture ad alta voce
» La passione della letteratura
» 4 amici al bar
» L'Africa di Andrea De Giorgio
» Alessia Gazzola al Nuovo
» Come adottare uno stile di vita alcalino
» Una donna che scrisse il suo destino: Adelaide di Borgogna
» Raccontare il territorio pavese fra banche e imprese locali
» Costantino Nigra. L'agente segreto del Risorgimento
» Dal reportage al sogno
» Ti dico la verità
» Spettri, miei compagni. Charlotte Delbo, Auschwitz e il senso della memoria
» Laviamole un pò la faccia
» Come la politica entra nelle nostre case

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980
» Incontri d’Arte: Tomoko Nagao
» Nel segno di Olivetti
» Moro. L'inchiesta senza finale
» Il mito della Nazione
» Bruno Maida, L'infanzia nelle guerre del Novecento
» Nulla è più importante delle piccolezze. Tecniche d'indagine letteraria
» PaviArt
» Francesca Moscheni: I segni di Dio
» Incontro con Elda Lanza
» In questa perennità di giovani
» In viaggio con Mino Milani
» Exist
» Una Storia Militante
» Uno:Uno raddoppia
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14982 del 7 dicembre 2017 (613) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente
Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente

Che volto ha, che senso ha l'archeologia nel Vicino Oriente in un momento tragico come quello attuale? Giovedì 14 dicembre  ce ne parla Giorgio Buccellati, Professore Emerito dell'Università di California (UCLA) - Los Angeles, dove ha fondato il Cotsen Institute of Archaeology ed è Direttore dell'International Institute for Mesopotamian Area Studies.

Ha scavato per molti decenni in diversi siti, in particolare in Iraq e in Siria. Dagli anni '80 fino al 2011 ha diretto insieme a Marilyn Kelly Buccellati un'importante missione archeologica sul sito di Urkesh/Tell Mozan, in Siria settentrionale. Le sue ricerche approfondite e le relative pubblicazioni riguardano il mondo accadico (filologia, linguistica e letteratura), la grafematica cuneiforme, la storia delle istituzioni politiche e religiose della Mesopotamia e l'archeologia della Siria.
Con la moglie Marilyn Kelly, professoressa anche lei alla UCLA, ha partecipato e diretto progetti archeologici in Iraq, in Turchia, nel Caucaso e soprattutto in Siria (a Terqa e Urkesh) e ha organizzato la mostra Dal profondo del tempo. All'origine della comunicazione e della comunità nell'antica Siria.

Nell'ambito della mostra Da Ninive a Mosul. Antichi capolavori all'alba del III millennio nel Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia, prosegue il ciclo di incontri che ha già visto l'intervento dell'archeologo Giovanni Bergamini e dello storico dell'arte Guido Giubbini.

Dato il grande successo e le tante richieste di visite guidate da parte delle scuole, la Mostra sarà prorogata per tutto il mese di gennaio 2018. Il 15 dicembre, inoltre, alle ore 9,30, il prof. Buccellati e Marilyn Kelly-Buccellati (Prof. Emeritus – California State University) incontrano gli studenti delle Scuole superiori nell'Aula Foscolo dell'Università di Pavia. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Strada Nuova,65
Quando: giovedì 14 dicembre 2017
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 07/12/2017 (14982)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool