Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 16 dicembre 2017 (459) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Incontro con Laura Silvia Battaglia
» Il pranzo è servito
» "A ruota libera" con Gabriella Kuruvilla
» Incontro con Raffaele Cantone
» The Dead City Project
» Informazione e disinformazione tra Rete e realtà
» Incontro con Mino Milani
» Incontro con Franco Roberti
» DNA: un affare che scotta
» Medicina e narrazione, quali i rapporti?
» Trentacinque anni della legge Rognoni La Torre
» Seminari Ghslieriani di Psicoanalisi
» Barbari? Qualche idea sui Longobardi
» Un Taramelli che parla di Taramelli
» La fortuna aiuta gli audaci
» Ciclismo eroico. Storia del ciclismo pavese
» La strage di Piazza Fontana: giustizia, storia e memoria
» La lezione di Giovanni Falcone
» Fai da te ecologico
» La kinesiologia arriva a Varzi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Un capolavoro in Castello
» Era Pavia
» Racconto – Il contadino e il maslé
» Incontro con Laura Silvia Battaglia
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Pasternak, Feltrinelli e la pubblicazione de Il dottor Živago
» Il pranzo è servito
» I "giardini" nel Vicino Oriente antico
» Emozioni in armonia
» Pavia Art Talent
» "A ruota libera" con Gabriella Kuruvilla
» Vigevano tra cronache e memorie
» Ultimo week end: saluto ai Longobardi
» Africa da immaginario e realtà
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14982 del 7 dicembre 2017 (249) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente
Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente

Che volto ha, che senso ha l'archeologia nel Vicino Oriente in un momento tragico come quello attuale? Giovedì 14 dicembre  ce ne parla Giorgio Buccellati, Professore Emerito dell'Università di California (UCLA) - Los Angeles, dove ha fondato il Cotsen Institute of Archaeology ed è Direttore dell'International Institute for Mesopotamian Area Studies.

Ha scavato per molti decenni in diversi siti, in particolare in Iraq e in Siria. Dagli anni '80 fino al 2011 ha diretto insieme a Marilyn Kelly Buccellati un'importante missione archeologica sul sito di Urkesh/Tell Mozan, in Siria settentrionale. Le sue ricerche approfondite e le relative pubblicazioni riguardano il mondo accadico (filologia, linguistica e letteratura), la grafematica cuneiforme, la storia delle istituzioni politiche e religiose della Mesopotamia e l'archeologia della Siria.
Con la moglie Marilyn Kelly, professoressa anche lei alla UCLA, ha partecipato e diretto progetti archeologici in Iraq, in Turchia, nel Caucaso e soprattutto in Siria (a Terqa e Urkesh) e ha organizzato la mostra Dal profondo del tempo. All'origine della comunicazione e della comunità nell'antica Siria.

Nell'ambito della mostra Da Ninive a Mosul. Antichi capolavori all'alba del III millennio nel Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia, prosegue il ciclo di incontri che ha già visto l'intervento dell'archeologo Giovanni Bergamini e dello storico dell'arte Guido Giubbini.

Dato il grande successo e le tante richieste di visite guidate da parte delle scuole, la Mostra sarà prorogata per tutto il mese di gennaio 2018. Il 15 dicembre, inoltre, alle ore 9,30, il prof. Buccellati e Marilyn Kelly-Buccellati (Prof. Emeritus – California State University) incontrano gli studenti delle Scuole superiori nell'Aula Foscolo dell'Università di Pavia. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Strada Nuova,65
Quando: giovedì 14 dicembre 2017
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 07/12/2017 (14982)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool