Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 16 dicembre 2017 (432) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Make it Geco: X-mas Open Day
» Laboratori sul reciclo
» Mercatino dei Piccoli
» Scienziati in Prova
» Giurassic Oltrepò
» Passeggiata fiabesca
» A tu per tu con Guglielmo Chiolini
» Cine, Telling & Story - RINVIATO
» Video Slam 2017
» Delitto a regola d’arte
» Giornata della Via Francigena
» Caccia alle Uova
» Chi semina raccoglie
» La Mente Quantica
» Scherza con i fanti ma lascia stare i santi
» Tecnologia a portata di bambino
» Erbe nel piatto: Parla il Botanico
» Seminario di scrittura fanatscientifica
» Cena celtica a Varzi
» Calendario... in miniatura!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» A Tu per Tu con il Cervello
» Make it Geco: X-mas Open Day
» Hacker, archivi e simulatori: la riscoperta della prima CEP
» Laboratori sul reciclo
» Giochi da tavolo
» Marcia dei diritti dei bambini
» Giornata della filantropia
» Gli Sposi e la Casa
» OltreWedding
» Made in Pavia
» Pavia Notte Barocca
» Africando 2017
» Activators Breakfast all'Arsenale
» Giornata del Naso Rosso
» Cyberbullismo: il male sottile
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 14978 del 6 dicembre 2017 (48) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
LiberAmortara
LiberAmortara

L'Associazione Culturale Il Villaggio di Esteban propone a tutti, come ogni anno l'Evento nell'Avvento: una iniziativa voluta per incontrare e dare risalto a realtà ed associazioni di volontariato che operano nel nostro territorio. Quest'anno a portare la propria esperienza nel Villaggio sarà “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" l'associazione di Don Ciotti che, proprio a tre passi da Mortara, a Vigevano, ha uno dei suoi presidi più forti e organizzati.

Con Libera si parlerà di Legalità. Legalità sono quei percorsi che Libera anima in oltre 4500 scuole, anche in Lomellina, perché diceva, Nino Caponnetto “la mafia teme la scuola più della giustizia. L'istruzione taglia l'erba sotto i piedi della cultura mafiosa”.
Di illegalità, lo sappiamo bene, ce n’è molta anche in questa nostra terra, criminalità organizzata, strani incroci. Tanto che una commissione parlamentare d’inchiesta studierà il fenomeno degli incendi divampati negli ultimi mesi sul territorio e più di 70 associazioni ambientaliste pavesi hanno chiesto di far nascere un Osservatorio che contrasti la diffusione dell’illegalità nella nostra terra.

Idealmente questa serata, posta all'inizio dell'inverno vuole rappresentare un ponte verso l'inizio della primavera, quel 21 marzo da anni Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie. Il giorno in cui si celebra, ovunque in Italia, giustizia, verità e dignità.
Saranno raccontate poesie, narrazioni, interviste, musica e filmati ed anche la nostra voglia di legalità, il nostro amore verso questa terra e verso chi la abita.

Interverranno Alice ed altri volontari del Presidio Libera di Vigevano, il gruppo musicale dei Gandaranda con le percussioni di Wadudu Abdul Ibrahim, Marisa Palomella e Corrado Bega a curare regia e letture.

 
 
 Informazioni 
Dove: Mortara - Sala Conferenze di Palazzo Cambieri
Quando: domenica 10 dicembre 2017
Orario: 21.00
Note:  ingresso libero

 
 
Pavia, 06/12/2017 (14978)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool