Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 16 dicembre 2017 (378) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 4^ Scarpadoro di Babbo Natale
» Siamo sulla stessa barca
» Sinfonia Gastronomica
» Racconto – Il contadino e il maslé
» Pavia, crossroads of Europe
» La Prima della Scala a Pavia
» Hacker, archivi e simulatori: la riscoperta della prima CEP
» Pasternak, Feltrinelli e la pubblicazione de Il dottor Živago
» Silvia canta il Musical
» Winter dreams
» So Kind così gentile Dracula
» Un amore di cucina
» Matteo Bussola: A Contemporary Storyteller
» Ultimo week end: saluto ai Longobardi
» Città per la Vita - Cities for Life
» Salvare la Mesopotomia
» Giochi da tavolo
» Il cellulare ci spia…
» Grazie Alberi
» La bellezza del Silenzio

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Un capolavoro in Castello
» Era Pavia
» Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente
» Racconto – Il contadino e il maslé
» Incontro con Laura Silvia Battaglia
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Pasternak, Feltrinelli e la pubblicazione de Il dottor Živago
» Il pranzo è servito
» Emozioni in armonia
» Pavia Art Talent
» "A ruota libera" con Gabriella Kuruvilla
» Vigevano tra cronache e memorie
» Ultimo week end: saluto ai Longobardi
» Africa da immaginario e realtà
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14972 del 4 dicembre 2017 (58) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I "giardini" nel Vicino Oriente antico
I

Sono mai esistiti i giardini di Babilonia? Perché il mitico giardino persiano quadripartito e prototipo di quello arabo non è affatto diviso in quattro? Dove sta il vero e il falso in un giardino che sopravvive al disegno del suo autore per svariati secoli a fronte di una natura e di un contesto che crescono e si evolvono?

Nell'ambito della mostra Da Ninive a Mosul. Antichi capolavori all'alba del III millennio, prosegue il ciclo di incontri che ha già visto l'intervento dell'archeologo Giovanni Bergamini.
Martedì 5 dicembre alle ore 17 sarà la volta dello storico dell'arte Guido Giubbini con una conferenza dal titolo I "giardini" nel Vicino Oriente antico.

Guido Giubbini, ispettore della Direzione Belle Arti del Comune di Genova, nel 1985 ha fondato il Museo d'arte contemporanea di Genova, che ha diretto fino al 2003. Da oltre trent'anni si occupa di storia del giardino come parte della Storia dell'Arte. Dal 2001 al 2003 è stato curatore della rivista «Rosae». Nel 2005 ha fondato la rivista «Rosanova. Rivista di arte e storia del giardino». È autore dei due volumi Storia dei giardini (Torino, AdArte editore, 2012-2013) e del volume Il giardino degli equivoci (Roma, DeriveApprodi, 2016).e curatore di diversi cataloghi d'arte.  

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Strada Nuova,65
Quando: martedì 5 dicembre 2017
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 04/12/2017 (14972)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool