Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 aprile 2018 (763) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Io e il mostro. Frankenstein, quasi una autobiografia.
» Tutta colpa del '68?
» Festa mobile. Un giro d'Italia a tappe di letture ad alta voce
» La passione della letteratura
» 4 amici al bar
» L'Africa di Andrea De Giorgio
» Alessia Gazzola al Nuovo
» Come adottare uno stile di vita alcalino
» Una donna che scrisse il suo destino: Adelaide di Borgogna
» Raccontare il territorio pavese fra banche e imprese locali
» Costantino Nigra. L'agente segreto del Risorgimento
» Dal reportage al sogno
» Ti dico la verità
» Spettri, miei compagni. Charlotte Delbo, Auschwitz e il senso della memoria
» Laviamole un pò la faccia
» Come la politica entra nelle nostre case
» Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente
» Incontro con Laura Silvia Battaglia
» Il pranzo è servito
» "A ruota libera" con Gabriella Kuruvilla

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Mostra d'arte leggera e inconsapevole
» Pavia Monasteri Imperiali. Un anno di indagini, scoperte e progetti
» Io e il mostro. Frankenstein, quasi una autobiografia.
» Giornata del libro e delle rose
» Tutta colpa del '68?
» Scienza under 18
» Cantami o diva - donne del mito greco
» Quattro chiacchiere con Mimmo Sorrentino
» Rinnovare l’antico
» Il ferimento e la morte di Ferdinando Francesco d’Avalos
» Festa mobile. Un giro d'Italia a tappe di letture ad alta voce
» Giornata internazionale "Rom Sinti e Caminanti"
» Urbex Pavia Rewind
» Miti scientifici e come sfatarli
» Dal mare i segni – da Albissola alla corte di Ludovico
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14911 del 7 novembre 2017 (370) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Incontro con Franco Roberti
Incontro con Franco Roberti

Le sfide attuali della procura nazionale antimafia” sarà il tema che affronterà giovedì 9 novembre Franco Roberti, Procuratore nazionale antimafia con competenza anche sulle mafie straniere e sull'antiterrorismo, al Collegio Universitario S. Caterina di Pavia. 

Roberti, magistrato dal 1975, ha dedicato parte della sua vita professionale alla lotta alle cosche camorristiche e alla criminalità economica e politica. Si è occupato delle indagini sul dopo terremoto in Irpinia, a Roma è stato assegnato alla Direzione nazionale antimafia. Nel 2001 è stato procuratore aggiunto nel 2001 a Napoli, diventando successivamente coordinatore unico della Dda fino al 2009 quando è stato nominato procuratore capo al tribunale di Salerno. Il 25 luglio 2013 il Consiglio Superiore della Magistratura lo ha nominato Procuratore nazionale antimafia.
Questo incontro sarà anche per Roberti un bilancio conclusivo della propria attività visto che dal 16 novembre concluderà il suo mandato alla Procura nazionale antimafia.

È un appuntamento del ciclo “Mafie tra memoria e presente” che accompagna il corso di “Storia delle mafie italiane” riconosciuto dall’Università di Pavia e tenuto, sempre presso il Collegio, da Enzo Ciconte.

Il ciclo proseguirà
martedì 28 novembre con Raffaele Cantone presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione che dialogherà con Luigi Ferrarella giornalista del Corriere della Sera sul tema “Da tangentopoli all’A.n.ac.: venticinque anni di corruzione e anticorruzione”. Giovedì 14 dicembre alle ore 21 in programma la conferenza “Alle origini delle stragi del ’92: il maxiprocesso di Palermo”.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Collegio Universitario S. Caterina
Indirizzo: via S. Martino 17/B
Quando: giovedì 9 novembre 2017
Orario: 21.00
 
 
Pavia, 07/11/2017 (14911)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool