Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 21 aprile 2018 (429) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Tutta colpa del '68?
» Festa mobile. Un giro d'Italia a tappe di letture ad alta voce
» La passione della letteratura
» 4 amici al bar
» L'Africa di Andrea De Giorgio
» Alessia Gazzola al Nuovo
» Come adottare uno stile di vita alcalino
» Una donna che scrisse il suo destino: Adelaide di Borgogna
» Raccontare il territorio pavese fra banche e imprese locali
» Costantino Nigra. L'agente segreto del Risorgimento
» Dal reportage al sogno
» Ti dico la verità
» Spettri, miei compagni. Charlotte Delbo, Auschwitz e il senso della memoria
» Laviamole un pò la faccia
» Come la politica entra nelle nostre case
» Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente
» Incontro con Laura Silvia Battaglia
» Il pranzo è servito
» "A ruota libera" con Gabriella Kuruvilla
» Incontro con Raffaele Cantone

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Giornata del libro e delle rose
» Tutta colpa del '68?
» Scienza under 18
» Cantami o diva - donne del mito greco
» Quattro chiacchiere con Mimmo Sorrentino
» Rinnovare l’antico
» Il ferimento e la morte di Ferdinando Francesco d’Avalos
» Festa mobile. Un giro d'Italia a tappe di letture ad alta voce
» Giornata internazionale "Rom Sinti e Caminanti"
» Urbex Pavia Rewind
» Miti scientifici e come sfatarli
» Dal mare i segni – da Albissola alla corte di Ludovico
» Goya. Follia e ragione all’alba della modernità
» Presentazione del volume "Vittorio Valente"
» A tu per tu con Federico Faruffini
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14885 del 16 ottobre 2017 (417) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Barbari? Qualche idea sui Longobardi
Barbari? Qualche idea sui Longobardi

L'ottobre longobardo in Salone Teresiano continua con la conferenza Barbari? Qualche idea sui Longobardi, tra storia e monumenti di Saverio Lomartire e Piero Majocchi. 

L'intervento di Saverio Lomartire verte sulle nuove conoscenze, ma soprattutto nuove riflessioni, che negli ultimi anni hanno investito il panorama monumentale e artistico dell'ampia area della "Langobardia maior" e della "Langobardia minor”, permettendo di ricondurre il mito di un'arte "barbarica" entro una più corretta visione storica.
In particolare, una più attenta interpretazione dei dati relativi a taluni complessi monumentali, spesso caratterizzati da una particolare ricchezza decorativa, permette di individuare in buona parte della produzione dell'età longobarda i segnali di una peculiare e consapevole continuità con la tradizione architettonica e figurativa tardoantica e al tempo stesso di individuare in nuce taluni elementi che caratterizzeranno la futura "renovatio" carolingia.

Piero Majocchi illustra i principali cambiamenti nelle interpretazioni storiografiche e archeologiche del lungo periodo di passaggio dall'età antica al medioevo (dal V al VII secolo), ora denominato la "Trasformazione del Mondo Romano".
L'impero romano d'Occidente, infatti, non fu abbattuto dalle cosiddette "invasioni barbariche", che rappresentano se mai una delle conseguenze della disgregazione dello stato romano e non la causa. Tali invasioni, inoltre, non furono né "invasioni" di popoli (piuttosto stanziamenti di eserciti) né "barbariche", poiché tali popolazioni gravitavano da secoli nell'orbita romana. In particolare, sarà affrontato il caso dei Longobardi e del loro insediamento in Italia, mostrando l'assenza di una migrazione di massa di una popolazione apportatrice di novità culturali e sociali: la fisionomia dell'Italia longobarda appare dunque il risultato di dinamiche interne alla società tardoromana, e non la conseguenza di feroci aggressioni esterne che non sono mi avvenute.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano - Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Strada Nuova,65
Quando: giovedì 19 ottobre 2017
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 16/10/2017 (14885)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool