Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 ottobre 2017 (1597) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Famiglia Mirabella
» Il sogno di un uomo ridicolo
» La Stagione del Teatro Sociale Stradella
» Idiots
» Bianco
» Una giuria di sole donne
» Marea
» Giuseppe il Misericordioso
» The foam circus
» Agata e l’uovo di cioccolato
» La Lettera
» La Famiglia Mirabella
» I due Cyrano
» Dottore, c'ho la Vagina Pectoris
» Volute di Fumo
» La Grande Guerra eppure si rideva
» Plaza suite
» Futurista varietà
» Divina
» Una giornata particolare

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Famiglia Mirabella
» Sbulloniamo
» Andà e gnì con Rosanna à l’è tut un rùsì
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Il sogno di un uomo ridicolo
» Visita con delitto
» Corsi di teatro per bambini e ragazzi
» La Stagione del Teatro Sociale Stradella
» Cori in festa
» Arie d’Opera al Castello
» Un, due, tre... Shakespeare
» In...tolleranza zero
» Che sarà? Bo!
» Silent Party a Pavia
» Due Divine al Malaspina
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14874 del 9 ottobre 2017 (133) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Pinocchio
Pinocchio

Sul palco del Teatro Marcello Mastroianni di San Martino Siccomario andrà in scena il primo spettacolo della rassegna In Scena Veritas Piccoli Argini, dedicata a bambini e famiglie: ad inaugurare la stagione la produzione ISV dedicata al capolavoro di Carlo Collodi, Pinocchio.

Una storia sicuramente nota a tutti ma a cui Laura Bianchessi, regista e attrice protagonista della messa in scena, ha voluto dare una veste nuova, fresca e originale. Insieme a lei, sul palco, Ettore Francinetti e Angelo Somenzini, con la voce narrante di Amita Lehti.

Pinocchio non sarà fatto di legno, ma di stagno, plasmato da un inventore che ha dedicato tutta l'esistenza a cercare di infondere nel suo burattino la scintilla della vita. Immaginate dunque un mondo di pseudo ingranaggi, è lì che la storia ha inizio. Una morbida Luna, dal misterioso accento straniero, sovrasta la scena: sarà lei a narrare le vicende, a seguire dall'alto le avventure del piccolo pezzo di stagno concedendogli alla fine il premio di diventare un bambino vero. Un grillo parlante, in versione steampunk, avrà il non facile compito di tenere Pinocchio fuori dai guai, mentre inevitabili saranno gli incontri con il truce Mangiafuoco, gran gigante dalla barba chilometrica, con Lucignolo, pronto a portare il burattino in un colorato e luminoso Paese dei Balocchi e con il Gatto e la Volpe, tanto atletici quanto intriganti furfanti che strizzano l'occhio alla Commedia dell'Arte e riescono a gabbare Pinocchio grazie anche alle loro doti canore. Un Pinocchio avido di vita e di divertimento, ma anche poetico ed emozionante.

 Le grosse tele dipinte che fungono da sfondo (creazione di Chiara Casarotti), i costumi e i giochi di luce (curati nei minimi dettagli da Lidia Dondoni e Andrea Manzoli) e la colonna sonora con musiche originali di Flavio Ricotti, incorniciano uno spettacolo che vuole trasmette tutto l'amore e la passione con cui è stato costruito.

Un adattamento fresco, moderno, ritmato e divertente, pensato per intrattenere il pubblico con delicatezza e risultare comprensibile ai più piccini e profondo per gli adulti. Una chiave di lettura nuova che sa tuttavia preservare il gusto fiabescamente magico del grande romanzo di Collodi.

 
 Informazioni 
Dove: San Martino Siccomario - Teatro Marcello Mastroianni
Indirizzo: Via Piemonte 8
Quando: domenica 15 ottobre 2017
Orario: 16.30
Note: Ingresso: 6 euro,  gratuito per allievi ISV
È possibile prenotare i propri posti sul sito

 
 
Pavia, 09/10/2017 (14874)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti