Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 10 dicembre 2019 (488) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 14872 del 9 ottobre 2017 (1335) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Arriva la FAImarathon a Varzi
Arriva la FAImarathon a Varzi

Il Castello Malaspina di Varzi riapre i suoi cancelli al FAI. Dopo aver partecipato lo scorso anno alla famosa iniziativa Giornate di Primavera del Fondo per l’Ambiente Italiano, il maniero malaspiniano aderisce a FAImarathon, Giornata FAI d'Autunno, in programma per domenica 15 ottobre.

In provincia di Pavia saranno sei i luoghi aperti e tra questi ci sarà anche il Castello Malaspina di Varzi, maniero originario del XIII, come l’annessa Torre Malaspina che, per l’occasione sarà straordinariamente aperta al pubblico.

A differenza del Castello, che appartenente alla mia famiglia, diretta discendente dei Malaspina – commenta il Conte Enrico Odetti di Marcorengo - la torre, adiacente al corpo di fabbrica principale, è di proprietà comunale e attualmente in fase di restauro. Intento dell’Amministrazione locale è di riaprirla al pubblico, non solo per le visite guidate ma anche per la celebrazione di matrimoni con rito civile. Il Castello, invece, sposando la filosofia del FAI, che vuole donare eternità ai propri beni rendendoli fruibili, è sempre aperto in concomitanza ai vari eventi che ospitiamo o su richiesta. Aprirlo alle visite in questa occasione è un piacere e un onore, perché ci permette di sostenere una causa da sempre sposata da tutta la mia famiglia: custodire la storia e tutelare quello che abbiamo di bello in Italia.

Saranno aperti gli spazi pubblici e le 15 sale dell’ala privata del Castello e, nonostante i lavori in corso, sarà comunque possibile accedere, in sicurezza, fino al primo piano della torre: quanto basta per ammirare l’imponenza delle mura, mentre le giovani guide narreranno le oscure vicende che l’hanno portata ad essere ribattezzata Torre delle Streghe.

Dalle 12.30, la possibilità di pranzare al Castello aperto con la sua proposta di degustazione di piatti tipici del territorio, tra cui la Merenda Varzese, preparata per il pomeriggio.
 
 Informazioni 
Dove: Varzi - Castello Malaspina
Indirizzo: Piazza Umberto I
Quando: domenica 15 ottobre 2017
Orario: dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.00
Note: partecipazione con contributo libero. L'intero ricavato della giornata sarà impiegato a sostegno delle attività statutarie della Fondazione. L’iscrizione al FAI sarà scontata a 29,00 euro anziché 39,00.

 
 
Pavia, 09/10/2017 (14872)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool