Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 marzo 2019 (312) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» P.A.T. – Pavia Art Talent
» Mater - Parole e immagini sulla maternità
» Mostra dei Plumcake
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» Uliano Lucas. La vita e nient'altro
» L’eccezione del blu/ frammenti di William Xerra

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Conversazione Dannunziana
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» Gandhi, oltre l’India. Valori gandhiani e integrazione sociale in Italia
» Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Incontro con Paolo Rumiz
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» L'estetica del vero
» Pavia in poesia 2019
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» PaviArt - Settima edizione
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» Non erano eroi ma giornalisti. La libertà di informare oggi
» Pi Greco Day 2019
» L’origine dell’uomo secondo Edoardo Boncinelli - RINVIATO
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14838 del 12 settembre 2017 (1539) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Regine e Re longobardi
Regine e Re longobardi

La mostra Regine e Re longobardi nasce dall'intenzione della Biblioteca Universitaria di dare il proprio contributo alle manifestazioni dedicate ai Longobardi che animeranno l'autunno pavese.

Si tratta un'esposizione realizzata prevalentemente con i materiali della Biblioteca, quindi manoscritti, libri, stampe e disegni. Potrebbe avere un sottotitolo: la fortuna critica dei sovrani longobardi, con particolare attenzione all'ambito pavese.
A partire dall'Historia langobardorum di Paolo Diacono, di cui è esposta la copia in facsimile del manoscritto di Cividale XXVIII, appena realizzata e generosamente donata dall'Editore CAPSA Ars Scriptoria alla Biblioteca, storia e leggenda continuamente s'intrecciano.

Regine e Re longobardi sono stati oggetto di opere letterarie, che vanno dal Bertoldo di Giulio Cesare Croce all'Adelchi di Alessandro Manzoni, ma hanno ispirato anche artisti in campo figurativo, così la Biblioteca espone le incisioni commissionate nel Seicento da Ottavio Ballada, le litografie a colori e oro realizzate da Franco Fraschini nel Novecento e infine, dei nostri giorni, le tavole originali di Marco Giusfredi, raccolte nel libro Tribolamenti longobardi che verrà presentato proprio in occasione dell'apertura della Mostra.

Un doppio appuntamento, il 14 settembre alle ore 17, con l'inaugurazione della Mostra e la presentazione del libro, cui interverranno Luisa Erba, Gianfranca Lavezzi e Paolo Mazzarello.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano Biblioteca Universitaria
Indirizzo: Corso Strada nuova 65
Quando: da giovedì 14 settembre 2017 a sabato 28 ottobre 2017
Orario: Lun-ven 8.30-18.30; sab 8.30-13.30
Note:  Inaugurazione 14 settembre alle ore 17.00

 
 
Pavia, 12/09/2017 (14838)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool