Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 settembre 2017 (604) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Echi longobardi a Pavia e oltre
» Visita con delitto
» Biblioteca Universitaria: apertura straordinaria
» A tu per tu con Laocoonte
» Antiche cultivar ortive e agronomiche locali (landrace)
» Aspettando le antiche varietà
» Chiare fresche dolci acque del Ticino
» Pane in Piazza
» Sotto le stelle, 23^ edizione
» Cammini religiosi e culturali: gli Stati Generali a Pavia
» Festa dl Ticino 2017: ANNULLATA DATA 9/09/17
» Cori in festa
» Festa patronale di San Contardo
» Festa di Sant'Agostino
» Arie d’Opera al Castello
» Ascoltare le immagini
» Un, due, tre... Shakespeare
» Nek - Unici Tour
» Concerto del Quartetto Genovese
» Festival delle Farfalle

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Contempora Langobardorum
» La sovrana delle scienze
» Vedo nero
» Echi longobardi a Pavia e oltre
» La strage di Piazza Fontana: giustizia, storia e memoria
» Antologica di Carlo Zanoletti
» Biblioteca Universitaria: apertura straordinaria
» A tu per tu con Laocoonte
» Mente Captus
» Regine e Re longobardi
» Longobardi. Un popolo che cambia la storia
» Natura cosciente
» Festa patronale di San Contardo
» Festa di Sant'Agostino
» La "nuova" Quadreria dell'Ottocento
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14804 del 27 luglio 2017 (177) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
A tu per tu con Francesco I
A tu per tu con Francesco I

Il sesto appuntamento del 2017, in programma per domenica,sarà dedicato all'immagine del re di Francia attraverso un capolavoro d'Oltralpe proveniente dalla Pinacoteca Malaspina: il Ritratto di Francesco I, attribuito alla bottega di Jean Clouet (Bruxelles 1480- Parigi 1541). Il dipinto faceva parte della ricca collezione del marchese Luigi Malaspina che lo considerava opera di un altro pittore di corte noto nel Rinascimento fiammingo, Hans Holbein.

Jean Clouet è conosciuto soprattutto per la delicatezza dei ritratti dei più illustri personaggi del suo tempo. Grazie alla sua volontà di indagare il carattere viene considerato uno tra i primi iniziatori in Francia del ritratto psicologico. I suoi ritratti infatti sono caratterizzati da influenze fiamminghe per lo stile, francesi per l’analisi del soggetto e per il disegno e infine italiane per la composizione monumentale della ritrattistica che fu introdotta in Francia da Andrea Solari.

Divenne pittore della corte di Francia nel 1516. Il soggetto rappresentato nel dipinto è Francesco I (1494-1547), re di Francia dal 1515, il cui regno fu caratterizzato dalla ripresa delle guerre d'Italia e dalla grande rivalità con Carlo V. Noto soprattutto per la battaglia di Pavia: il 24 febbraio 1525 segnò per l'Europa una svolta di fondamentale importanza. Nel parco Visconteo avvenne la sconfitta di Francesco I, fatto prigioniero e condotto in un cascinale poco distante da San Genesio, la cascina Repentita, dove, secondo la tradizione, gli fu offerta la Zuppa alla Pavese.

 
La conferenza sarà presentata dalla dott.ssa Silvia Salvaneschi.

    

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Musei Civici del Castello Visconteo
Quando: domenica 30 luglio 2017
Orario: 11.00
 
 
Pavia, 27/07/2017 (14804)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti