Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 23 ottobre 2018 (1801) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Nel 1940 con Luigi Cantù
» L'ultimo canto
» Il Duomo e le tre Piazze
» Lo sguardo di Maria
» Quella scuola che è il nostro orgoglio
» Uno:Uno. A tu per tu con Francesco Hayez
» Apertura musei per le GEP
» Risorgimento a tutto museo
» Notte bianca al Museo per la Storia
» Storie d’acqua dolce
» Sabato al museo
» Uno:Uno con Bartolomeo Colleoni
» A tutto Rinascimento
» Da Pavia a Stoccolma, andata e ritorno
» A tu per tu con il modellino del Duomo di Pavia
» Napoleone a Pavia
» Sezione Romanica, sotto la lente...
» Lomello: un gioiello medievale
» Sabato ai musei universitari...
» C'era una Volta

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Sfalloween
» Sul Fiume Azzurro con i nostri amici a 4 zampe
» Mostra dei Funghi
» Posidonia 2... il ritorno
» Eurobirdwatch
» Maratona fotografica
» Corso di acquarello naturalistico
» Antiche cultivar tradizionali locali lombarde ortive
» The Big Draw
» Merenda di fine estate
» Notte dei pianeti con eclissi totale della luna
» Al Giardino delle farfalle
» Passeggiata nel bosco
» Via degli Abati
» Settimana del giovane naturalista
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 14769 del 26 giugno 2017 (1000) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La mia Africa
La mia Africa

Sabato 8 luglio una mattina speciale al Museo di Storia Naturale dell'Università di Pavia, dedicata all'Africa. Il Museo, in piazza Botta 9 a Pavia, sarà aperto dalle 9.00 alle 12.00 come ogni secondo sabato del mese e offrirà alle 10.30 una visita guidata alla scoperta della fauna del continente africano

L'Università di Pavia possiede una ricca collezione di Luigi Robecchi Brichetti, ingegnere pavese, che nell'Ottocento si dedicò all'esplorazione di alcuni territori ancora sconosciuti. Dalla Somalia portò a Pavia molti reperti zoologici e naturalistici che oggi fanno bella mostra di sé negli ambienti di Palazzo Botta.

Al centro della sala, un esemplare femmina di giraffa nubiana, alto 4 metri e proveniente da Lodi dove, duecento anni fa, viveva nel serraglio di un circo ambulante per poi morire a causa del rigore invernale della Pianura Padana. Le vetrine del Museo riservano altre sorprese alla scoperta della savana e dei deserti d'Africa a partire da mammiferi, pesci e uccelli. Macchina fotografica d’obbligo, come in vero safari!

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Museo di Storia Naturale
Indirizzo: piazza Botta 9
Quando: sabato 8 luglio 2017
Orario: 10.30
Note:  Ingresso a pagamento (gratis under 18, studenti fino a 26 anni, over 65). Visita guidata gratuita.

 
 
Pavia, 26/06/2017 (14769)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool