Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 dicembre 2017 (427) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Sogni in scatola
» 4^ Scarpadoro di Babbo Natale
» Siamo sulla stessa barca
» Sinfonia Gastronomica
» Racconto – Il contadino e il maslé
» Pavia, crossroads of Europe
» La Prima della Scala a Pavia
» Hacker, archivi e simulatori: la riscoperta della prima CEP
» Pasternak, Feltrinelli e la pubblicazione de Il dottor Živago
» I "giardini" nel Vicino Oriente antico
» Winter dreams
» So Kind così gentile Dracula
» Un amore di cucina
» Silvia canta il Musical
» Ultimo week end: saluto ai Longobardi
» Matteo Bussola: A Contemporary Storyteller
» Salvare la Mesopotomia
» Città per la Vita - Cities for Life
» Giochi da tavolo
» Il cellulare ci spia…

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Sogni in scatola
» Fabule & Scarpule
» Tramp
» Il Mercante di Monologhi
» La Prima della Scala a Pavia
» Un amore di cucina
» So Kind così gentile Dracula
» 2 Donne in Fuga,,,
» Winter dreams
» L’ora del ricevimento
» Tanti Lati – Latitanti
» I me murus
» Una giuria di sole donne
» Guarda come bolla
» A letto dopo carosello
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14767 del 22 giugno 2017 (520) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Due Divine al Malaspina
Due Divine al Malaspina

Sabato 1 luglio farà tappa al Castello Malaspina di Varzi, il Festival Ultrapadum con l’ottavo appuntamento in rassegna dal titolo Prima Donna, Maria Callas vs Wanda Osiris.

Lo spettacolo che apre il mese di luglio vedrà protagoniste Silvia Felisetti, soprano e soubrette apprezzata per la sua versatilità interpretativa, i soprani Barbara Grazzini, Elizaveta Martirosyan e Victoria Kholod,accompagnate al pianoforte dal M° Angiolina Sensale, che è anche direttore artistico del Festival. Insieme daranno vita allo “scontro” tutto al femminile Prima Donna, Maria Callas vs Wanda Osiris. Due donne molto diverse, sia dal punto di vista caratteriale sia da quello professionale, dato che primeggiavano in generi artistici molto lontani tra loro, come l’opera lirica e la rivista, che avevamo in comune la scelta di due pseudonimi esotici e vincenti e il destino che le ha viste dive nello stesso periodo. Erano gli anni del primo dopoguerra, un’epoca d’oro per entrambe in cui l’entusiasmo degli ammiratori li portò a gremire i teatri di Milano e d’Italia facendo conquistare, sempre ad entrambe, l’appellativo di “Divina”.

Durante la serata, all’alternarsi di splendide arie d’opera e deliziose canzoni retrò, si affiancherà l’assegnazione del Premio Malaspina, titolo assegnato dal Castello Malaspina di Varzi a un esponente di spicco del panorama locale in ambito culturale, che quest’anno verrà consegnato al Professore Ordinario BIO/19 Microbiologia Generale dott.ssa Giovanna Riccardi.

Ad anticipare il concerto delle 21.15, la possibilità - alle 18.30 - di visitare le quindici sale dell’ala privata del Castello, completamente arredate con pezzi d’epoca, in un percorso guidato sulle tracce della famiglia Malaspina-Odetti, e di gustare - alle 20.00 – una cena a buffet con sfizi e frivolezze dello chef del Castello (su prenotazione).

Da non perdere, l’arrivo al Castello delle “Divine” che, in tema con la serata, faranno il loro ingresso a bordo di una Mercedes 170 DS, del 1953: la prima auto a gasolio del dopoguerra e la terza nella storia!

 
 Informazioni 
Dove: Varzi - Castello Malaspina
Indirizzo: Piazza Umberto I
Quando: sabato 1 luglio 2017
Orario: dalle 18.30
Note: Costi: concerto 10,00 euro e buffet del Castello 15,00 euro; concerto + buffet del Castello 25,00 euro (over 65 20,00 euro).
Visita guidata al Castello 5,00 euro.

 
 
Pavia, 22/06/2017 (14767)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool