Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 24 maggio 2019 (428) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Risate Solidali
» Giornata del Naso Rosso
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Presentazione inutile
» Open Day al Vittadini
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» SEMI
» "Com' è profondo il mare"
» A tu per tu con Federico Zandomeneghi
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» Scuola per cuccioli e le loro famiglie
» Le cose in comune
» Pavia Barocca
» Flower Salad, una mostra di Alice Romano
» Contrahecha a la de El Milanés
» Vivere con gli animali
» Piccolo canto di Resurrezione
» IngannaMente...

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Un capolavoro ritrovato
» Open Day al Vittadini
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Pavia Barocca
» Vittadini Jazz Festival 2019
» Contrahecha a la de El Milanés
» Contrasti nel Classicismo viennese
» I Tesori d'Orfeo - tredicesima edizione
» Festival del Ridotto
» Il Festino di Banchieri per il Coro del Borromeo
» Bob Marley's Celebration
» Quartetto di Fiesole e Andrea Lucchesini in concerto al Borromeo
» Cantata anarchica per De André
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 14755 del 16 giugno 2017 (1343) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Musica in San Lanfranco
Musica in San Lanfranco

Organizzata dagli Amici di San Lanfranco la quinta edizione di Musica in San Lanfranco, con il contributo di UBI Banca e del Comune di Pavia, ospita, giovedì sera il M° Alberto Lodoletti, pianista di fama internazionale .

Il programma prevede brani di Chopin, Liszt e Gershwin. Si inizia con la Ballata in sol minore Op. 23 di Chopin, uno dei capolavori del compositore polacco, a cui seguono altri due brani dello stesso autore (Scherzo in si minore Op. 20 e Andante spianato e grande polacca brillante Op. 22).
L'intensità e la drammaticità della Ballata è seguita e in parte accresciuta dal vigore del giovanile Scherzo. La tensione si scarica con un pezzo tipicamente salottiero come l'Andante spianato seguito dalla Polacca brillante che conclude trionfalmente la prima parte.
 A seguire uno dei brani più difficili della letteratura pianistica, il Mefisto Valzer di Liszt: un vero banco di prova per i pianisti, dal punto di vista sia tecnico sia interpretativo.
Il concerto si chiude con uno dei capolavori del '900, la Rapsodia in Blu di Gershwin, qui nella versione originale dell'autore per pianoforte solo.

I successivi appuntamenti saranno: venerdì 7 luglio con il pianista Claudio Cozzani che presenta un interessante programma incentrato su Granados e autori sud-americani; si termina venerdì 21 luglio con il duo spagnolo di chitarra e pianoforte di Francisco Cuenca e Josè Manuel Cuenca

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Abbazia di San Lanfranco
Indirizzo: Via San Lanfranco Beccari 4
Quando: giovedì 22 giugno 2017
Orario: 21.00
Note: L'ingresso è ad offerta libera per la ristrutturazione del complesso abbaziale di San Lanfranco.
Non occorre prenotare. 

 
 
Pavia, 16/06/2017 (14755)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool