Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 19 settembre 2018 (456) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lo sguardo di Maria
» Apertura musei per le GEP
» Risorgimento a tutto museo
» Notte bianca al Museo per la Storia
» Storie d’acqua dolce
» Sabato al museo
» Uno:Uno con Bartolomeo Colleoni
» A tutto Rinascimento
» Da Pavia a Stoccolma, andata e ritorno
» A tu per tu con il modellino del Duomo di Pavia
» Napoleone a Pavia
» Sezione Romanica, sotto la lente...
» Lomello: un gioiello medievale
» Sabato ai musei universitari...
» C'era una Volta
» A tutto museo
» Guardare e non toccare è una cosa da imparare!
» Visita guidata all'Ateneo
» Nuovo allestimento alla Gipspteca
» Visita alla chiesa di San Lazzaro

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lo sguardo di Maria
» Apertura musei per le GEP
» Mercatino del Ri-Uso
» Risorgimento a tutto museo
» Notte bianca al Museo per la Storia
» Festa del Ticino
» Storie d’acqua dolce
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Uno:Uno con Bartolomeo Colleoni
» Sabato al museo
» Agostissimo
» Mercatino del Ri-Uso by night
» A tutto Rinascimento
» Veterane e 500 tra le risaie
» Da Pavia a Stoccolma, andata e ritorno
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 14742 del 12 giugno 2017 (828) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Prima giornata nazionale dei piccoli musei
Prima giornata nazionale dei piccoli musei

Domenica 18 giugno ricorre la Prima giornata nazionale dei piccoli musei, iniziativa nata per far conoscere il vero volto dei piccoli musei, la loro importanza, il loro ruolo, e le loro specificità.

La giornata nazionale – spiegano i promotori -  si caratterizzerà non solo per le porte aperte e l’ingresso gratuito, ma soprattutto per un gesto di accoglienza che sia in grado di esprimere la cultura del museo e la sua identità. Più precisamente ogni piccolo museo si caratterizzerà con un dono, che simbolizzi l’accoglienza e l’identità del museo. Un dono, non un gadget, un dono come può essere una piccola busta con qualche seme di fiori o di piante antiche del territorio, un evento particolare, una pubblicazione…, un racconto, un gesto che spieghi la passione che ha dato vita a al museo, e che ne permette l’apertura nonostante le difficoltà.

Il Museo Contadino della Bassa Pavia di Santa Cristina e Bissone, aderisce all’iniziativa e domenica donerà a tutti color che lo visiteranno un piccolo sacchetto di riso che ben identifica il museo ed il territorio che lo ospita. Il riso – dicono – ricorda una pagina di storia dei nostri luoghi e rappresenta un gesto di accoglienza verso i visitatori come simbolo d’identità e cultura del Museo.
Il piccolo dono sarà accompagnato da una pergamena che racconta in breve le motivazioni della scelta del riso e qualche curiosità su alcuni termini in dialetto  legati alla sua coltivazione.

Durante la giornata sarà possibile inoltre conoscere prodotti locali.

 
 Informazioni 
Dove: Santa Cristina e Bissone - Museo Contadino della Bassa Pavese
Quando: domenica 18 giugno 2017
Orario: 10.00-18.00
 

La Redazione

Pavia, 12/06/2017 (14742)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool