Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 dicembre 2017 (451) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Vigevano tra cronache e memorie
» Il Futuro dell’Immagine
» "Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire”
» L' Eredità di Corrado Stajano
» Il pentagramma relazionale
» Ghislieri 450. Un laboratorio d’ Intelligenze
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» La Viola dei venti
» L'estate non perdona
» Il manoscritto di Dante
» Per una guida letteraria della provincia di Pavia
» Il naso della Sfinge
» A Londra con mia figlia
» Un comunista a Vigevano
» Pavia, silenziosi scatti
» L'importante è che torni il sole
» I Longobardi oltre Pavia: conquista, irradiazione, intrecci culturali
» Mino Milani, Il castello

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Un capolavoro in Castello
» Era Pavia
» Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente
» Racconto – Il contadino e il maslé
» Incontro con Laura Silvia Battaglia
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Il pranzo è servito
» Pasternak, Feltrinelli e la pubblicazione de Il dottor Živago
» I "giardini" nel Vicino Oriente antico
» Emozioni in armonia
» Pavia Art Talent
» Vigevano tra cronache e memorie
» Ultimo week end: saluto ai Longobardi
» "A ruota libera" con Gabriella Kuruvilla
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14737 del 9 giugno 2017 (394) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus

Paolo Bertinetti, presenta Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus, pubblicato da Rizzoli nel 2017. Coordina Antonio Sacchi. Dialogano con l'autore Max Bocchiola e Mirko Volpi.

Da uno dei più raffinati uomini di lettere del panorama italiano, un'appassionata dichiarazione d'amore ai colori bianconeri. Paolo Bertinetti si reca a vedere per la prima volta la Juventus dal vivo il pomeriggio del 2 ottobre 1955. Ha solo undici anni e poco prima di uscire di casa apprende dai giornali della tragica morte di James Dean, suo idolo d'infanzia. Lo stadio è il Comunale di Torino, il compagno d'avventura l'amico Aldo, più esperto, e i bianconeri, "una squadra modesta, quasi completamente da rifare", perdono 4-0 contro la Fiorentina.

.A oltre sessant'anni da quella prima volta allo stadio, a oltre venti Scudetti, due Coppe dei Campioni, due Intercontinentali e svariati altri trofei, Paolo Bertinetti, divenuto nel frattempo fondatore e presidente della Associazione Nazionale Amici della Juventus, sfoglia l'album dei suoi ricordi bianconeri per raccontare con tenerezza e ironia ai tifosi di tutte le età una storia dichiaratamente "sentimentale e partigiana" nella quale scorrono veloci tutti i campioni e gli uomini-simbolo della Juventus (da Boniperti a Sivori, da Scirea, Bettega e Platini a Lippi, Del Piero, Zidane, Buffon, fino a Conte e Dybala), le imprese del nobile passato e la gloria di oggi.

Paolo Bertinetti (Torino, 1944), Professore Emerito dell'Università di Torino, è stato Preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere e direttore della Scuola di Dottorato in Lingue e Letterature Moderne dell'Università di Torino. Ha curato il volume del Teatro completo di Beckett (Einaudi 1994) e quello di tutte le sue prose brevi (Einaudi 2010); ha inoltre curato i due volumi contenenti i maggiori romanzi di Graham Greene (Mondadori 2000 e 2001). Tra i suoi lavori più recenti si ricordano English Literature. A Short History (Einaudi 2010), Il teatro inglese. Storia e capolavori (Einaudi 2013), Agenti segreti (Edizioni dell'Asino 2015) e Il romanzo inglese (Laterza 2017). Le sue traduzioni di Hamlet, The Tempest e Macbeth sono state pubblicate da Einaudi nel 2005, 2012 e 2016.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano Biblioteca Universitaria di Pavia
Indirizzo: Strada Nuova, 65
Quando: sabato 10 giugno 2017
Orario: 11.00
 
 
Pavia, 09/06/2017 (14737)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool