Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 20 luglio 2018 (582) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp
» L’ora del ricevimento
» 2 Donne in Fuga,,,
» Tanti Lati – Latitanti
» Una giuria di sole donne
» Guarda come bolla
» Suzanne
» A letto dopo carosello

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Personaggio
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Bach alla Festa della Musica....
» Video Slam: gara di sequel
» Barocco Fuori
» L’Ora Illegale
» Random
» Fiori nel vento e argento di luna
» Futbol – Storie di calcio
» Maratona Horror al Cineteatro Volta
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Tre pezzi di teatro
» C'era una volta in Oriente
» Mangia, bevi e taci!!!
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14736 del 9 giugno 2017 (617) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Idiots
Idiots

Idiots” è uno spettacolo demenziale. Poiché demenziali sono i suoi protagonisti, demenziali i dialoghi, demenziale il contesto. Ed è proprio in mezzo a tutta questa demenzialità che emerge forte ed estremamente lucido il più complesso e inspiegabile dei fenomeni: l'amore.

In una scenografia fatta di sole sedie che spostandosi semplicemente modificano i quadri e gli ambienti dell'evento, i nostri idioti, idioti perché sotto una maledizione, fanno il verso a tutto lo scibile umano. Senza un timone razionale gli abitanti di questo paesino sciagurato confondono e stravolgono il buon senso comune, la sanità, il commercio, il tempo, lo spazio, le leggi della fisica, la politica e la religione. Ma benché sostengano di non conoscerne il significato faticano a perdere la rotta del cuore.

Contro-altare ed eroe della commedia un umile insegnante desideroso di condividere il proprio sapere che, sfinito dall'ardua impresa, troverá proprio nell'amore l'unico spiraglio possibile per tentare di aprire le porte della conoscenza.

Tra rocamboleschi calembours ed eventi grotteschi il pubblico resta con una domanda: ma gli idioti sono idioti davvero o solo se li chiami idioti? 

 
 Informazioni 
Dove: Borgarello - Teatro della luce
Indirizzo: Via principale 21A
Quando: domenica 11 giugno 2017
Orario: 21.00
 
 
Pavia, 09/06/2017 (14736)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool