Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 19 settembre 2018 (371) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Autunno Pavese: tante novità
» Sport Exhibition
» Antiche cultivar tradizionali locali lombarde ortive
» Pavia: Settimana Europea della Mobilità
» Festa del Ticino
» Agostissimo
» Veterane e 500 tra le risaie
» Palio del Ticino
» 22^ Edizione dell’Esposizione Cinofila Lomellina
» Casei Medievale 2018
» Porte Aperte alle Imprese
» La Giornata del Naso Rosso
» Bruno Rossini Run
» La Città delle 100 Torri
» Day and Night al Castello Visconteo
» BambInFestival 2018
» Festival della sostenibilità
» Seconda edizione di "StraNaviglio"
» Officinalia
» Festa di Aprile

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lo sguardo di Maria
» Apertura musei per le GEP
» Mercatino del Ri-Uso
» Risorgimento a tutto museo
» Notte bianca al Museo per la Storia
» Festa del Ticino
» Storie d’acqua dolce
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Uno:Uno con Bartolomeo Colleoni
» Sabato al museo
» Agostissimo
» Mercatino del Ri-Uso by night
» A tutto Rinascimento
» Veterane e 500 tra le risaie
» A tu per tu con il modellino del Duomo di Pavia
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 14721 del 30 maggio 2017 (969) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il ritorno dei Falchi
Il ritorno dei Falchi

Vigevano e, in particolare, la Falconiera saranno ancora una volta il “luogo” prestigioso per rivivere atmosfere d’epoca, in occasione della manifestazione organizzata dal Centro Studi La Ruota per il prossimi 2 giugno “Il ritorno dei Falchi”.

La Falconiera è la testimonianza della caccia ducale, un passatempo che solo i nobili potevano permettersi: il castello di Vigevano godeva di  un parco grandioso, potenziato negli anni dagli stessi Galeazzo Maria e Ludovico il Moro dopo, che conteneva animali quali pernici, fagiani, quaglie, cervi, daini, ideale per le battute di caccia, amate anche  da Beatrice d’Este, eccellente cacciatrice che spesso condivideva questa sua passione con  la sorella Isabella d’Este, raccontandogliele per lettera con dovizia di dettagli.  

Per entrare subito nell’atmosfera la giornata inizierà alle 16.00 con alcune letture a cura di Controluce, tratte dal libro “La sfida dei Falchi” scritto da Genesio  Manera e Grazia Rossanigo ed edito per i tipi di La Ruota Edizioni, ambientato proprio nella Falconiera del Castello Sforzesco di Vigevano, con protagonisti  Carlo VIII re di Francia e Beatrice d’Este, moglie di Ludovico il Moro. Saranno le prede di caccia di una ipotetica sfida fra i due personaggi regali a fornire gli ingredienti del banchetto ducale attraverso le ricette contenute nella pubblicazione, alcune delle quali saranno oggetto di una piacevole e curiosa degustazione.

Dalle 16.30 seguirà il volo del Falco ed una merenda medievale a cura di Centro Studi Tavola che dal 2005 si prodiga nel documentare e diffondere la cultura della "Cucina di Vigevano e della Lomellina" finalizzata alla creazione e mantenimento di una cultura della cucina locale, nell’interesse dei cittadini a fini culturali e alla creazione di un network a sostegno delle attività economiche e turistiche del territorio.

Parallelamente, a Palazzo Roncalli (Officine Roncalli) Arte Il Faro inaugurerà alle ore 16.00 la mostra "OLOV - Nuove prospettive" che, fino all’11 giugno, proporrà una grande installazione con video proiezioni che ha come protagonista la gabbia.

 
 Informazioni 
Dove: Vigevano - Falconiera del Castello Sforzesco
Quando: venerdì 2 giugno 2017
Orario: dalle 16.00
 

La Redazione

Pavia, 30/05/2017 (14721)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool