Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 19 ottobre 2017 (606) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Famiglia Mirabella
» Pinocchio
» Il sogno di un uomo ridicolo
» La Stagione del Teatro Sociale Stradella
» Idiots
» Una giuria di sole donne
» Marea
» Giuseppe il Misericordioso
» The foam circus
» Agata e l’uovo di cioccolato
» La Lettera
» La Famiglia Mirabella
» I due Cyrano
» Dottore, c'ho la Vagina Pectoris
» Volute di Fumo
» La Grande Guerra eppure si rideva
» Plaza suite
» Futurista varietà
» Divina
» Una giornata particolare

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Famiglia Mirabella
» Andà e gnì con Rosanna à l’è tut un rùsì
» Sbulloniamo
» Pinocchio
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Il sogno di un uomo ridicolo
» Visita con delitto
» Corsi di teatro per bambini e ragazzi
» La Stagione del Teatro Sociale Stradella
» Cori in festa
» Arie d’Opera al Castello
» Un, due, tre... Shakespeare
» In...tolleranza zero
» Che sarà? Bo!
» Silent Party a Pavia
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14713 del 25 maggio 2017 (318) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Bianco
Bianco

L’idea dello spettacolo teatrale nasce da una serie di eventi, reali o leggendari, che hanno caratterizzato il periodo storico intorno al 1212 sull’ esodo in Terra Santa di fanciulli guidati da un pastorello a cui era apparso Cristo in persona e gli aveva ordinato di raccogliere fedeli per la crociata.

Il libro La crociata dei bambini di Marcel Schwob, che affronta l’argomento da differenti punti di vista, o meglio attraverso le “visioni di personaggi differenti”( il racconto di un Papa, quello di un lebbroso, di tre bambini, ecc.) ha permesso al Teatro della Mostiola di scrivere un testo che avesse come figura centrale quella di Papa Innocenzo III, alla fine dei suoi giorni, spogliato dei parametri sacri e messo di fronte, in modo drammatico, al bilancio di una vita terrena piena di contraddizioni, compreso il vacillare della fede prima dell’arrivo inesorabile della morte.

L’inquietudine di queste ultime ore fa sì che si presentino davanti a lui molti fantasmi del passato, appartenenti al potere temporale e alle eresie, ma anche i suoi incontri illuminanti, in particolare quello con Francesco d’Assisi.
Centrale è la crisi dell’uomo Innocenzo, che nella sua completa intimità, ripercorre la sua vita di religioso e di capo di Stato. Alla ricerca forse di un dialogo con quei bambini partiti e mai tornati travolti da un mare solo apparentemente innocente.

 
 Informazioni 
Dove: Rivanazzano Terme - TRT – Teatro di Rivanazzano Terme
Indirizzo: Viale Europa ang. Via Pedemonti
Quando: sabato 27 maggio 2017
Orario: 21.00
Note: Biglietto 10 euro
Info e prenotazioni: trt@prosceniospettacoli.it – tel. 3384605903.

 
 
Pavia, 25/05/2017 (14713)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti