Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 24 luglio 2017 (432) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un, due, tre... Shakespeare
» Nek - Unici Tour
» Festival delle Farfalle
» Concerto del Quartetto Genovese
» In...tolleranza zero
» Porte Aperte all'Università di Pavia
» Che sarà? Bo!
» Festa al museo Contadino
» Luce al castello!
» Silent Party a Pavia
» Due Divine al Malaspina
» Pavia Notte Barocca
» Le luci della Centrale Elettrica Terra Tour
» Activators Breakfast all'Arsenale
» Festival UpPavia 2017
» Musica in San Lanfranco
» Musiche invisibili per Notti Acustiche 2017
» Mons. Giovanni Giudici al Ghislieri
» Mod Day
» Archeologia sotto le stelle

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torneo Nazionale di Tennis in Carrozzina
» Legal Run
» La kinesiologia arriva a Varzi
» Armonia: Festival di proposte per il Benessere
» Nel Centenario del Giro, ricordando Fausto Coppi e Marco Pantani
» Itinera Civitatis Run
» Officinalia
» Biciclettata per ricordare
» Running a 6 zampe
» Che impresa essere donna
» Corsa Podistica 17^ Palio del Quartiere Pavia Est
» Scarpadoro Half Marathon 2017: si aprono le iscrizioni!
» III Scarpadoro di Babbo Natale
» I nuovi giovani della terza età
» Ticino Ecomarathon
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 14668 del 11 maggio 2017 (130) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
55esima edizione per la “classica”
55esima edizione per la “classica”

Si terrà sabato sulle acque del Ticino la boat race italiana che richiama la Oxford-Cambridge. Alla regata, alla sua 55ma edizione, partecipano i canottieri del CUS Pavia e del CUS Pisa. Una sfida sportiva fra l’Università di Pavia e l’Università di Pisa contraddistinta da una simpatica, quanto accanita, rivalità goliardica.  

Nell'albo d'oro, il maggior numero di vittorie va all'equipaggio di Pavia: 33 contro le 18 di Pisa. La regata, come è noto, si svolge negli anni dispari a Pavia sul Ticino, in quelli pari a Pisa, sull’Arno.
«La regata non è solo tradizione, è anche un modo per rinnovare il legame tra il Ticino e la città. Questo legame deve entrare nell’offerta che l’Università di Pavia fa anche agli studenti stranieri, abituati più di noi a coniugare studio e sport», afferma Fabio Rugge, Magnifico Rettore dell’Università di Pavia.

La regata si svolge sul tratto del fiume Ticino compreso fra l’idroscalo e la Casa galleggiante dei Vogatori Pavesi di via Milazzo, quindi in uno dei principali punti di attrazione delle passeggiate dei pavesi e dei turisti. Sarà possibile assistere allo spettacolo remiero recandosi sulle sponde del Ticino di via Milazzo e di via Lungo Ticino Sforza.
Il percorso sulla distanza di 500-700 metri percorsa due volte, è contro corrente, a corsie invertite -corsie chiamate acqua uno (lato dei giudici) e acqua due -, al fine di compensare la differenza di corrente tra le due corsie.

La regata si svolge con l’8+, così si chiama l’imbarcazione guidata da otto canottieri più il timoniere (i cui nomi saranno svelati fra qualche giorno). L’8+, per potenza e velocità, è la Formula Uno del canottaggio. Ogni canottiere occupa un determinato posto in barca in base alle sue peculiarità. Al centro ci sono i motori, all’esterno i talenti della tecnica. Strategico il ruolo del timoniere. L’8+ è lungo 18 metri, pesa 90 kg ed è molto veloce arrivando a toccare i 30 km/h, si rema in coppia.

La premiazione ufficiale avviene, come di consueto, durante la cena di gala che quest’anno sarà ospitata in una sala del Museo della Tecnica Elettrica grazie alla collaborazione della Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia onlus. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - sponde del Ticino di via Milazzo e di via Lungo Ticino Sforza
Quando: sabato 13 maggio 2017
Orario: 16.30
 
 
Pavia, 11/05/2017 (14668)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti