Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 28 luglio 2017 (464) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» A tu per tu con Francesco I
» Un, due, tre... Shakespeare
» Nek - Unici Tour
» Concerto del Quartetto Genovese
» In...tolleranza zero
» Festival delle Farfalle
» Porte Aperte all'Università di Pavia
» Che sarà? Bo!
» Festa al museo Contadino
» Luce al castello!
» Silent Party a Pavia
» Due Divine al Malaspina
» Pavia Notte Barocca
» Le luci della Centrale Elettrica Terra Tour
» Activators Breakfast all'Arsenale
» Festival UpPavia 2017
» Musica in San Lanfranco
» Musiche invisibili per Notti Acustiche 2017
» Mons. Giovanni Giudici al Ghislieri
» Mod Day

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» A tu per tu con Francesco I
» La "nuova" Quadreria dell'Ottocento
» Le meraviglie del mondo sommerso
» A tu per tu con Guglielmo Chiolini
» La Viola dei venti
» Festival UpPavia 2017
» Mons. Giovanni Giudici al Ghislieri
» Cine, Telling & Story - RINVIATO
» L'esperienza della pura perfezione
» Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
» Mi ricordo, sì, io mi ricordo…
» Incontro con Marco Missiroli
» Siro Comics Festival del fumetto e dell'illustrazione
» #Ricomincioda50: la storia di Ilaria Capua
» Hystoria Atile dicti flagellum Dei
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14556 del 23 marzo 2017 (202) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il tesoro di un povero
Il tesoro di un povero

Il volume Il tesoro di un povero. Il Memoriale di Francesco Bentaccordi, fiorentino in Provenza (1400 ca), recentemente pubblicato a cura di Simona Brambilla e Jérôme Hayez presso la casa editrice Viella nella collana Scritture e libri del medioevo, diretta da Marco Palma, sarà presentato  giovedì al Salone Teresiano.

Vero scrigno di conoscenze in grado di gettare luce sul sincretismo della cultura medievale, il manoscritto viene qui offerto in edizione critica integrale, accompagnato da un ampio corredo di interventi di studiosi di varie discipline. Questo complesso “libro-biblioteca”, infatti, si configura come una vera e propria stanza della memoria, nella quale il fiorentino Francesco Bentaccordi, morto nel 1425 presso l’ospedale dei poveri di Carpentras, raccolse nel corso di vari decenni materiali per lui preziosi. Esso contiene un’estesa pratica di mercatura in grado di rappresentare sinteticamente lo stato degli scambi commerciali nel bacino del Mediterraneo; oltre cento ricette di vario argomento, tra cui spiccano quelle di vita quotidiana, artistiche, mediche, magiche e metallurgiche; numerose tavole di conto e problemi matematici, alcuni dei quali vere e proprie “ricreazioni”; testi devozionali e letterari, tra cui opere di Dante e di Petrarca; disegni di animali esotici e fantastici, riproduzioni di talismani, descrizioni monetarie, testi di area transalpina e ricordanze private.

L’edizione del manoscritto, attenta al rispetto dei fatti grafici e linguistici, presenta al lettore una preziosa testimonianza documentaria; le tavole, oltre a riprodurre i disegni del codice, forniscono ampia documentazione sulla mano mercantesca dell’autore; i contributi scientifici raccolti nella prima parte del volume fanno luce sulla specificità dei singoli contenuti del manoscritto e incrociano un ventaglio di discipline che si estende dalla paleografia alla storia del libro e a quella della lingua, dalla storia economica e sociale a quella della cultura materiale, dalla filologia alla storia della letteratura, dalla storia dell’arte a quella della medicina e dell’alchimia, illustrando al lettore specialista i diversi contenuti del manoscritto e rendendoli al contempo accessibili anche al lettore non specialista.

Presentano il volume Giuseppe Frasso (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano); Silvia Isella (Università degli Studi di Pavia); Marilyn Nicoud (Université d’Avignon et des Pays de Vaucluse).
Saranno inoltre presenti la curatrice e alcuni degli autori.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia
Indirizzo: C.so Strada Nuova 65
Quando: giovedì 30 marzo 2017
Orario: 17.00
 
 
Pavia, 23/03/2017 (14556)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti