Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 24 novembre 2017 (486) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Silvia canta il Musical
» So Kind così gentile Dracula
» Winter dreams
» Giochi da tavolo
» Il cellulare ci spia…
» Grazie Alberi
» La bellezza del Silenzio
» 2 passi … tra rogge, boschi e peschiere
» Conversazioni pavesi con Daniele Novara
» Abitare la bellezza
» La molecola delle emozioni
» Dondi e Petrarca: un'amicizia tra Padova e Pavia
» Giornata della filantropia
» Un pomeriggio in Kurdistan
» Caccia alla zucca
» La Bicicletta: una modernità inesauribile
» 2 passi nella Grande Foresta
» Andà e gnì con Rosanna à l’è tut un rùsì
» Sbulloniamo
» Libri in Libertà

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» A tu per tu con l'astrario
» Trekking Urbano: sulle tracce dei longobardi
» Visita "a distanza ravvicinata"....
» Torre in Festa
» Castello Beccaria e Palazzo Malaspina Pedemonti
» Giornata della castagna
» Arriva la FAImarathon a Varzi
» Lebici, Pavia su due ruote Festival
» Cammini religiosi e culturali: gli Stati Generali a Pavia
» Vigevano Medieval Comics
» Gran Ballo di Ferragosto
» Festa Medievale a Brallo di Pregola
» Pomeriggio al museo
» Volto di Volta
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 14550 del 21 marzo 2017 (340) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Da qui al firmamento. Percorsi straordinari tra scienza, storia e curiosità
Da qui al firmamento. Percorsi straordinari tra scienza, storia e curiosità

Il 25 marzo, come ogni quarto sabato del mese, il Museo per la Storia dell’Università sarà aperto dalle 15,30 alle 18,30.

In concomitanza con la mostra “Pavia nelle carte di chi l’ha resa grande” ospitata nella splendida cornice del Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria, aperta al sabato mattina dalle 8,45 alle 13,45, il Museo offrirà visite guidate gratuite dedicate ai personaggi che hanno reso ‘grande’ la nostra Università. Documenti originali, lettere e manoscritti di Ugo Foscolo e Vincenzo Monti, oltre che di scienziati come, Alessandro Volta, Antonio Scarpa, Camillo Golgi e Albert Einstein verranno presentati al pubblico in un percorso che si snoda attraverso i secoli ricollegandosi a temi e episodi affrontati nell’esposizione del Salone Teresiano.

Per i più piccoli, nella sala attigua al Museo, sarà allestito un piccolo planetario gonfiabile. All’interno del planetario saranno illustrati, in attesa che gli occhi si adattino al buio i movimenti apparenti del sole nella varie stagioni, con particolare attenzione ai giorni del solstizio ed equinozio. Si parlerà poi delle stelle, della loro composizione e caratteristiche, del loro moto apparente del firmamento. Dopo un accenno a come e perché furono introdotte le costellazioni, inizierà l’esplorazione del cielo serale nelle varie stagioni, con qualche riferimento ai pianeti e alle galassie. A conclusione si scoprirà come trovare la stella polare per orientarsi nella notte.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Museo per la Storia dell’Università
Indirizzo: C.so Strada Nuova 65
Quando: sabato 25 marzo 2017
Orario: 15.30-18.30
Note: Ingresso: 6 euro (valido per un mese per tutti i musei universitari), gratuito studenti fino a 26 anni
Visita guidata gratuita, alle ore 16 e alle ore17
Attività per bambini: gratuita (su prenotazione) Tel 0382 984707 museo.storico@unipv.it

 
 
Pavia, 21/03/2017 (14550)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool