Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 18 novembre 2017 (452) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giochi da tavolo
» La bellezza del Silenzio
» Grazie Alberi
» 2 passi … tra rogge, boschi e peschiere
» Conversazioni pavesi con Daniele Novara
» Abitare la bellezza
» La molecola delle emozioni
» Dondi e Petrarca: un'amicizia tra Padova e Pavia
» Giornata della filantropia
» Un pomeriggio in Kurdistan
» Caccia alla zucca
» La Bicicletta: una modernità inesauribile
» Andà e gnì con Rosanna à l’è tut un rùsì
» 2 passi nella Grande Foresta
» Sbulloniamo
» Libri in Libertà
» Dolomiti: un patrimonio da tutelare, una scogliera fossile da scoprire"
» I manoscritti restaurati
» Giornata della castagna
» E pensare che c'erano Gaber e Jannacci...

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Grazie Alberi
» 2 passi … tra rogge, boschi e peschiere
» Caccia alla zucca
» 2 passi nella Grande Foresta
» Mostra dei Funghi
» Castello Malaspina Dog Show
» Antiche cultivar ortive e agronomiche locali (landrace)
» Aspettando le antiche varietà
» Flora umana
» Chiare fresche dolci acque del Ticino
» Giurassic Oltrepò
» Week end di Farfalle...
» La mia Africa
» A caccia di tartufi
» Passeggiata fiabesca
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 14527 del 14 marzo 2017 (458) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Equinozio di primavera nel cielo degli antichi e nella modernità
Equinozio di primavera nel cielo degli antichi e nella modernità

Due volte all’anno, anche se nelle nostre frenetiche vite non ce ne accorgiamo, le ore di luce e buio si equivalgono; questi momenti astronomici molto importanti prendono il nome di “Equinozi”. 

Nel 2017 l’equinozio primaverile si verifica il 20 marzo ed è un momento di transizione astronomica dal periodo invernale a quello primaverile, infatti in queste serate le costellazioni invernali tramontano molto presto nella notte dando spazio alle costellazioni tipiche della primavera. Così anche gli oggetti più affascinanti del cielo invernale.

Dopo una breve presentazione la serata seguirà all’esterno dove potremo godere della bellezza del cielo di Cà del Monte, ancora puro e incontaminato; impareremo a riconoscere insieme le costellazioni e potremo osservare al telescopio alcuni tra i più affascinanti oggetti celesti visibili in questo periodo.

 

 

 
 Informazioni 
Dove: Cecima - Osservatorio Ca’ del Monte
Indirizzo: Loc. Cà del Monte
Quando: sabato 18 marzo 2017
Orario: 21.00
Note: Gran parte dell’ attività si svolgerà all’esterno si consiglia un abbigliamento adeguato alle temperature del periodo.
Ingresso adulti (a partire da 13 anni compiuti):  ​10 euro
Ingresso ridotto junior (dai 6 ai 13 anni): ​6 euro  
Ingresso bambini (sotto i 6 anni): ​gratuito 

 
 
Pavia, 14/03/2017 (14527)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool