Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 28 giugno 2017 (677) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La pomella genovese
» Sostenibilità energetico-ambientale e università
» Le chiavi nascoste della Musica
» Cellule, Reti e Matematica
» Dimensioni Rurali a convegno
» La cultura: una risorsa o un costo?
» Cyber-Etico
» Bambini speciali
» La bici... di Leonardo
» Muoversi in bici in città: potenzialità e fattori di criticità
» Il Consumo di Suolo: il punto, 3 anni dopo
» Il Rischio idrogeologico in Oltrepò Pavese
» Anticorpi di legalità al contagio mafioso
» Storia e storie
» Donne in economia e in politica
» Parla con loro: dialoghi psicoanalitici con neonati e...
» Diamo Peso alla Salute!
» San Pio V nella Storia
» Investire in ricerca per il futuro dei giovani
» Dedicato a Vittorio Grevi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Pavia Notte Barocca
» Activators Breakfast all'Arsenale
» Africando 2017
» Giornata del Naso Rosso
» Cyberbullismo: il male sottile
» Porte Aperte alle Imprese
» Activators Breakfast di maggio
» Indiscienza
» PaviArt
» Vieni ai laboratori civici
» Nel segno del Pi greco
» Home
» Libera: racconta Rossella Casini
» La Mente Quantica
» La Gardenia di AISM
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 14525 del 10 marzo 2017 (459) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Natuzza Evolo-Mistero di una vita
Natuzza Evolo-Mistero di una vita

Chi era Natuzza Evolo? Che cosa rimane della sua eredità spirituale? Che significato bisogna dare ai fenomeni che hanno accompagnato tutta la sua vita? Sono domande che spesso si sentono ripetere. Per la prima volta il Convegno, organizzato e promosso dal Cenacolo ‘Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime’, con il patrocinio della Diocesi di Pavia, vuole porre l’attenzione su questi temi, per aiutare a scoprire il mondo interiore della mistica di Paravati, ricostruendo la relazione decisiva tra la storia personale e la vicenda interiore di una donna che continua a invitare ad alzare gli occhi al cielo

Sabato al Collegio Borromeo il convegno ‘Natuzza Evolo-Mistero di una vita’ com  ospite d’onore  S.E. Mons Giovanni D’Ercole, Vescovo di Ascoli Piceno, che ‘racconterà Natuzza, la mistica del popolo, attraverso le sue riflessioni e testimonianze. 
Il Presule ha avuto un legame forte e profondo con la mistica che ha conosciuto personalmente, cosi scrive di lei: “Una madre di famiglia, una nonna paziente, un’anima interamente dedita a Dio e, per questo, tutta consacrata agli altri. […]Natuzza ha vissuto con semplicità contadina una vocazione di mistica che l’accomuna a straordinarie figure del nostro tempo. E tutto e sempre senza far rumore, senza pretese. Docile e abbandonata tra le braccia di Cristo, giovane nel cuore sino alla morte e amante di trasmettere a chiunque un solo desiderio, una sola passione: la salvezza delle anime”. 

Apre l’incontro la proiezione di un documentario sulla vita di Natuzza Evolo, e tra i relatori si alternano la dottoressa Cinzia Mazzanti, Primario Prima Divisione Dermatologica – IDI, Roma [Istituto Dermopatico dell’Immacolata], che per anni ha curato Natuzza Evolo per i suoi problemi di salute dermatologici e Padre Michele Cordiano Direttore della Fondazione ‘Cuore Immacolato di Maria rifugio delle Anime’ di Paravati. Introduce e modera Roberto Italo Zanini, giornalista di Avvenire e scrittore del libro ‘Natuzza Evolo Come Bibbia per i semplici’.
 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Sala degli Affreschi dell’Almo Collegio Borromeo
Indirizzo: piazza Borromeo
Quando: sabato 18 marzo 2017
Orario: 9.30
 
 
Pavia, 10/03/2017 (14525)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti