Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 22 settembre 2017 (554) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Autunno Pavese DOC
» OltreGusto
» Made in Pavia
» Lebici, Pavia su due ruote Festival
» Festa dell’Uva di Broni
» Vigevano Medieval Comics
» Gran Ballo di Ferragosto
» Festa Medievale a Brallo di Pregola
» Torneo Nazionale di Tennis in Carrozzina
» Legal Run
» Merendona del Sorriso
» Oltrefestival
» ‘Veterane e 500 tra le risaie
» Africando 2017
» A Vigevano è Festa della Musica
» Solstizio d'Estate in Orto
» Giochi Ducali
» Birre vive sotto la Torre
» Sagra della Cipolla Rossa di Breme
» Palio del Ticino

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» OltreWedding
» Made in Pavia
» Pavia Notte Barocca
» Activators Breakfast all'Arsenale
» Africando 2017
» Giornata del Naso Rosso
» Cyberbullismo: il male sottile
» Porte Aperte alle Imprese
» Activators Breakfast di maggio
» Indiscienza
» PaviArt
» Vieni ai laboratori civici
» Natuzza Evolo-Mistero di una vita
» Home
» Libera: racconta Rossella Casini
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 14523 del 10 marzo 2017 (694) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Nel segno del Pi greco
Nel segno del Pi greco

Pavia il prossimo 14 marzo (3,14) propone un programma ricco di numerosi eventi rivolti a promuovere  la cultura scientifica e artistica nel segno del Pi greco.

La giornata scatta ufficialmente, è il caso di dirlo, lungo il circuito delle mura, con una corsa podistica di Km 3,14. Ritrovo e partenza saranno alle ore 9.00, presso l’alzaia sinistra, con arrivo in piazza della Vittoria, centro cittadino scelto come luogo per la manifestazione. Inizia così la prima edizione  della “Festa del Pi greco”, l’originale ricorrenza che ogni 14 marzo onora la scienza e la matematica. Lanciato nel 1988 dall’Exploratorium di San Francisco, il grande museo americano della scienza, il Pi Day celebra il numero più famoso e misterioso del mondo matematico con una serie di giochi, conferenze, proiezioni cinematografiche, tornei e altre iniziative tutte ispirate al π (pi greco).

A promuovere l’evento a Pavia sarà l’ARMT Milano un’associazione di docenti di matematica no profit. Patrocinato dal Comune di Pavia, si avvale della collaborazione delle scuole del territorio, di enti e associazioni, di librerie, dei dipartimenti di matematica, fisica e ingegneria dell'Università degli Studi di Pavia, per promuovere e incoraggiare lo studio della matematica con un occhio rivolto anche ad altri linguaggi e discipline.

In quest’ottica avranno un ruolo importante le espressioni artistiche concentrate sulla suggestiva figura del cerchio: un site specific offrirà uno sguardo nuovo sulla piazza nel segno del colore per mettere in evidenza 572 cerchi presenti nella pavimentazione ottocenteca. L’istituto Volta, con il suo liceo artistico, svolgerà un ruolo importante nella promozione artistica con due conferenze, in Santa Maria Gualtieri, dedicate al cerchio nella storia dell’arte antica e contemporanea. Negli spazi della chiesa anche una mostra intitolata “Cerchiamo, nella quale  il  doppio senso della parola vuole alludere sia allo spirito di ricerca, insito in ogni espressione artistica, sia all’azione del cerchiare, ovvero del racchiudere nella perfezione del cerchio un elemento eletto, per distinguerlo da tutto quello che se ne voglia lasciare fuori.

Il liceo artistico Volta offrirà anche una riflessione sulla metafora che il cerchio offre alla grande tradizione poetica italiana e straniera: la perfezione, a cui il Pi greco ci avvicina per sottilissima approssimazione, ma che resta ineffabile e inafferrabile, la capacità di includere per elezione ed escludere con una linea chiusa, i rimandi mimetici agli oggetti della natura hanno toccato l’animo dei poeti, che hanno rielaborato cerchi, diametri e raggi con una polisemia vastissima, talvolta struggente. Gli studenti del liceo artistico Volta guidati dalla prof.ssa Barbara Salvadori ne indagheranno alcuni esempi e giocheranno a rielaborarli con la loro sensibilità.
Anche la musica avrà il suo momento con concerti e improvvisazioni sulla sequenza numerica di Pi greco, curati dal liceo musicale Cairoli.
Nel pomeriggio, sempre in Santa Maria Gualtieri, sarà la volta della drammaturgia; si potrà assistere infatti ad uno spettacolo di improvvisazione teatrale curato dalla compagnia ImprovvisaMente, per sottolineare il profilo poliedrico di π, rappresentabile in tutti i registri.

Dalla mattina nelle sale del Broletto a dettare l’agenda saranno finalmente i numeri: una serie di conferenze curate dai dipartimenti di Matematica e di Fisica  spiegheranno l'importanza di questo inafferrabile numero che da sempre affascina e risolve problemi, da quelli puramente geometrici  ai test informatici.  Nei suoi quasi 4000 anni di storia scienziati illustri si sono occupati di determinarne il valore, di dargli un nome e infine di celebrarne la ricorrenza.  Gli interventi di carattere divulgativo metteranno in luce la versatilità di questo numero nato nella geometria ed ora elemento di base nei fenomeni elettromagnetici e in tutti gli ambiti scientifici. Sarà l'occasione poi per ricordare anche l'anniversario della nascita di Einstein.
 

Negli spazi aperti della piazza della Vittoria due grandi sculture di Pi greco, realizzate negli spazi del liceo artistico, offriranno la scenografia per tanti laboratori di matematica e fisica promossi da studenti e docenti delle varie scuole pavesi, dalle primarie all’Università, che hanno accolto l'iniziativa.
Non mancheranno momenti di degustazione matematica grazie alla partecipazione anche dell'Istituto Alberghiero Cossa e dell'Apolf con American pie e cocktail, rigorosamente 3.14.
Per l’occasione la libreria Il Delfino allestirà le sue vetrine nel segno della matematica. Alle 18.00 gran finale, il pubblico potrà incontrare il noto direttore di Radio 3 scienza P.Greco, autore del libro La storia di pi greco. Il suo nome e il suo libro lo rendono un ospite davvero d’eccezione!

 
 
 Informazioni 
Dove: Pavia - luoghi vari
Quando: martedì 14 marzo 2017
 
 
Pavia, 10/03/2017 (14523)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti