Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 21 luglio 2019 (1431) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Open Day al Vittadini
» Festival di Musica Sacra
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1449 del 5 novembre 2003 (1773) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Gospel al cimitero
Gospel al cimitero

Domenica 2 Novembre, la coincidenza con le ricorrenze del calendario e il programma di Punta su Pavia, ha fatto sì che la città fosse intasata di gente che l'attraversava in lungo e in largo per adempiere alle visite ''di rito'' ai cimiteri e per rincorrere e partecipare alle varie iniziative in programma (…ma che successo ha avuto il trenino che attraversava il centro!).

Tra le tante, una in particolare ha attirato la mia attenzione in quanto di origine musicale, ma anche per l'insolito palcoscenico su cui si sarebbe svolta.

Un concerto di canti Gospel al Cimitero Monumentale di Pavia.

Quando sono arrivato (attorno alle 16) sembrava di essere in pieno centro città, tante erano le persone che percorrevano i vialetti in ghiaia del cimitero.

In fondo cìera una gran folla e mi avvicinai pensando che il concerto fosse già cominciato.

Invece era la celebrazione di una Santa Messa, finita la quale, proprio lì accanto, iniziò il concerto previsto.

Soul Project

Il gruppo dei Soul Project, quattro cantanti (due uomini e due donne) più un tastierista, si sono rivelati una vera sorpresa.
Eleganti, molto professionali, dotati di ottime voci, pur non essendo persone di colore, hanno interpretato magnificamente un repertorio di canti ''spirituals'' degno delle migliori chiese americane.

La gente, prima è rimasta un po' spiazzata dall'improvvisa sostituzione della cerimonia religiosa con uno spettacolo musicale, poi ha intuito le affinità tra le due cose e si è lasciata affascinare dall'esibizione.

La bella giornata e la bravura degli interpreti ha fatto sì che il pubblico rimanesse sino alla fine dell'esibizione pur essendo ormai quasi ora di chiusura e con la luce solare ormai in fase di tramonto.

Bella e suggestiva iniziativa.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 05/11/2003 (1449)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool