Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 18 novembre 2017 (664) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giochi da tavolo
» Grazie Alberi
» La bellezza del Silenzio
» 2 passi … tra rogge, boschi e peschiere
» Conversazioni pavesi con Daniele Novara
» Abitare la bellezza
» La molecola delle emozioni
» Dondi e Petrarca: un'amicizia tra Padova e Pavia
» Giornata della filantropia
» Un pomeriggio in Kurdistan
» Caccia alla zucca
» La Bicicletta: una modernità inesauribile
» Andà e gnì con Rosanna à l’è tut un rùsì
» Sbulloniamo
» 2 passi nella Grande Foresta
» Libri in Libertà
» Dolomiti: un patrimonio da tutelare, una scogliera fossile da scoprire"
» I manoscritti restaurati
» Giornata della castagna
» Letture dell'Adelchi di Alessandro Manzoni

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» A tu per tu con l'astrario
» Trekking Urbano: sulle tracce dei longobardi
» Visita "a distanza ravvicinata"....
» Torre in Festa
» Castello Beccaria e Palazzo Malaspina Pedemonti
» Giornata della castagna
» Arriva la FAImarathon a Varzi
» Lebici, Pavia su due ruote Festival
» Cammini religiosi e culturali: gli Stati Generali a Pavia
» Vigevano Medieval Comics
» Gran Ballo di Ferragosto
» Festa Medievale a Brallo di Pregola
» Volto di Volta
» Pomeriggio al museo
» Apertura straordinaria del Castello Beccaria
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 14483 del 21 febbraio 2017 (507) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
A tu per tu con Antonio Villa, Paganini e Rolla
A tu per tu con Antonio Villa, Paganini e Rolla

Un’opera d’arte al mese, per un anno ricco di cultura. Torna anche per questo 2017 l’ormai consolidata iniziativa Uno:Uno. A tu per tu con l’opera, organizzata dai Musei Civici del Castello Visconteo, con una nuova edizione e un nuovo, inedito programma di appuntamenti.

Dalla sua prima edizione, nel 2014, Uno:Uno. A tu per tu con l’opera – grazie anche al prezioso sostegno dell’Associazione Amici dei Musei Pavesi – ha conquistato sempre più gli interessi del pubblico, mostrando una continua e crescente partecipazione ai singoli appuntamenti.
La collaborazione con l’Istituto Franco Vittadini, novità del 2016, ha inoltre arricchito l’iniziativa di momenti musicali, creando così, con l’alternarsi di musica e arte visiva, una vera sinergia tra le arti.
Anche per questo anno Uno:Uno. A tu per tu con l’opera condurrà ogni mese alla scoperta delle collezioni dei Musei pavesi, concentrandosi di volta in volta su una singola opera, presentata da un esperto, e offrendo così differenti chiavi di lettura per evidenziare le molteplici e talvolta inattese connessioni che scaturiscono dalla conoscenza approfondita dell'arte.

L’appuntamento che apre la nuova edizione di Uno:Uno, in programma per domenica 26 febbraio,si inserisce nel progetto Per Rolla, una serie di iniziative realizzate a 260 anni dalla nascita Alessandro Rolla, primo violino e direttore per trent’anni dell’orchestra della Scala, il più grande compositore cui la città di Pavia abbia dato i natali.

L’incontro, guidato da Silvia Salvaneschi, accenderà i riflettori sulla tela con cui il pittore Antonio Villa vinse il Premio Frank del 1904, dedicato al tema di Nicolò Paganini condotto a Parma dal padre sta prendendo lezioni di contrappunto da Alessandro Rolla, pavese, celebre violinista e direttore d’orchestra, oggi esposta nella sezione dei Musei Civici dedicata a maestri e allievi della Civica Scuola di Pittura di Pavia.

Accompagneranno la serata i musicisti dell’Istituto Franco Vittadini, Debora Losi (flauto) e Gianmarco Andreoli (violino) che eseguiranno, per l’occasione, brani di Alessandro Rolla. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Musei Civici del Castello Visconteo
Quando: domenica 26 febbraio 2017
Orario: 16.00
Note: L’ingresso a Uno:Uno è gratuito per tutti i possessori della MY MUSEUM CARD, la carta che (al prezzo di 18 euro) apre le porte dei Musei Civici del Castello Visconteo per 365 giorni: una vera e propria tessera fedeltà – annuale e nominale – che consente l'accesso illimitato alle collezioni museali e alle mostre organizzate dai Musei Civici, la partecipazione gratuita a tutti gli eventi collaterali e riduzioni speciali per le mostre delle Scuderie e gli acquisti al bookshop. Per chi non fosse in possesso della MY MUSEUM CARD, l'iniziativa è aperta al costo simbolico di 1 euro: un piccolo contributo alla salvaguardia del patrimonio artistico e culturale della città

 
 
Pavia, 21/02/2017 (14483)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool