Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 20 luglio 2018 (500) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» B&V: fisarmonica o clarinetto?
» Trio In Cassotto a B&V
» La Luna e l'Acqua
» Copia dal vero e fotografia
» Al Giardino delle farfalle
» Notte di storie, storie di notte
» Giornata del Laureato
» Oracula Sacra
» Il Personaggio
» Sagra delle Sagre Oltrepò
» Incontri d’Arte: Stefano Zacconi
» L'Amore che Unisce
» Bach alla Festa della Musica....
» Convegno gratuito sul biotestamento
» Passeggiata nel bosco
» Birre Vive Sotto la Torre
» Video Slam: gara di sequel
» Bloomsday
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» Vittadini Jazz Festival

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Personaggio
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Bach alla Festa della Musica....
» Video Slam: gara di sequel
» Barocco Fuori
» L’Ora Illegale
» Random
» Fiori nel vento e argento di luna
» Futbol – Storie di calcio
» Maratona Horror al Cineteatro Volta
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Tre pezzi di teatro
» Mangia, bevi e taci!!!
» Spirito di Copenaghen
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14482 del 21 febbraio 2017 (1031) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le Voci di domani
Le Voci di domani

La macchina organizzativa del Festival “Le Voci di domani” è ormai in piena attività. L’appuntamento con il “festivalino” è fissato per sabato 1 aprile al teatro Carbonetti di Broni.

Nei giorni scorsi si sono tenute le selezioni per la composizione del cast. Oltre una quarantina le iscrizioni all’edizione 2017 della fortunata manifestazione canora, ideata oltre cinquant’anni fa da Franco Mezzadra e Mario Salvaneschi.
Saranno in 26 ad esibirsi il prossimo primo aprile sul palco del Carbonetti, nelle quattro categorie: Baby, Junior a, Junior b e Senior.
Come per le passate edizioni non mancheranno ospiti e sorprese, in un clima che gli organizzatori del festival vogliono di gioia, di festa, di aggregazione, prima ancora che di gara, che pur ci deve essere, trattandosi di un concorso canoro.

Vogliamo – ci dicono dal quartier generale della manifestazione – che il festivalino sia un momento dove i bambini e i ragazzi si possano incontrare in una grande gioco della musica. Nelle edizioni precedenti è sempre stato così, la cosa più bella è vedere le amicizie che nascono tra i partecipanti, la loro voglia di stare insieme. E poi desideriamo che il festival sia un’occasione offerta al pubblico per trascorrere una serata in serenità. Certo, senza mai dimenticare la qualità e il livello di professionalità che abbiamo sempre cercato di dare al nostro spettacolo, cosa che faremo anche per questa edizione”.

Ma non è festivalino senza la solidarietà. “Se continuiamo in questa bella tradizione di Broni – affermano ancora gli organizzatori – è perché grazie al festival in questi anni abbiamo aiutato concretamente enti e associazioni impegnati nel sociale, a fianco dei bisognosi. Per l’edizione 2017 abbiamo deciso di aiutare la Croce Rossa di Stradella e Broni, per il prezioso e insostituibile servizio svolto sul nostro territorio”.

 

 
 Informazioni 
Dove: Broni - Teatro Carbonetti
Quando: sabato 1 aprile 2017
Orario: 21.00
 
 
Pavia, 21/02/2017 (14482)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool