Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (163) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Serate d'estate in Castello

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 14448 del 8 febbraio 2017 (1606) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Una giraffa al Museo
Una giraffa al Museo

Sabato il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pavia, nella sede di Piazza Botta 9, apre al pubblico, come ogni secondo sabato del mese.
Dalle 9.00 alle 12.00 è possibile visitare le sale espositive con migliaia di reperti in alcol e tassidermizzati, per un percorso affascinante attraverso la zoologia, la paleontologia e l’anatomia comparata.

Tra i reperti più suggestivi, un grande orso delle caverne, corna di bisonti, scheletri di pipistrelli e, tra i grandi mammiferi, una giraffa nubiana che accoglie gli ospiti dall’alto dei suoi 4 metri.
La Giraffa nubiana, sottospecie ora minacciata di estinzione e presente in una ristretta area tra Egitto e Sudan, si distingue dalle altre sottospecie per la particolare forma, distribuzione e colore delle macchie del mantello. 

Il reperto in mostra, un maschio di 6 anni, fu acquisito dal Museo nel 1858. L’esemplare faceva parte del serraglio itinerante del signor Kreutzberg che fece tappa in quel periodo a Pavia; l’animale, morto a Lodi a causa del rigore di quell'inverno, fu acquistato dall'Ateneo pavese grazie all'interessamento del professor Giuseppe Balsamo Crivelli, all'epoca direttore del Museo di storia naturale.La giraffa, trasferita nel 1960 insieme al resto delle collezioni del Museo nel sottotetto del Castello Visconteo di Pavia, è tornata a essere visibile al pubblico dopo oltre 50 anni. 

 
 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Museo di Storia Naturale dell’Università
Indirizzo: piazza Botta 9
Quando: sabato 11 febbraio 2017
Note: Alle ore 10.30 visita guidata a cura dei conservatori del Museo. Ingresso a pagamento (gratis under 18, studenti fino a 26 anni, over 65). Visita guidata gratuita. Non è necessario prenotare.

 
 
Pavia, 08/02/2017 (14448)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool