Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 14 aprile 2021 (427) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14441 del 6 febbraio 2017 (1762) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Far ridere è una cosa seria
Far ridere è una cosa seria

Spassosi monologhi e raffinate battute si alternano con giochi di prestigio sorprendenti e momenti di pura poesia, sempre avendo alla base  l’intento di donare divertimento e stupore al pubblico più disparato.
Questa la sintesi di “Far ridere è una cosa seria” del biellese Gianni Giannini  che porta sul palco di Cassolnovo  un modo nuovo di fare  teatro cabaret senza trascurare la vena surreale dei maestri storici  come Cochi e Renato, Felice Andreasi, Walter Valdi ...

 Sul palco coadiuvato dall’eccentrico attore-artista  performer  Tiziano Moggio incarnerà una variegata passerella di personaggi estrapolati dalla vita di tutti i giorni. Una vero girone di Tagliati fuori e tagliati dentro   mal adattati e disadattati come il sommelier poeta, il signore con 205 personalità, l’uomo più sfortunato del mondo.

A questi movimentando la scena si affiancano  maghi improbabili  e illusionisti  spesso a loro volta illusi come il mago dei Dilemmi, l’uomo al contrario.... Del resto il biellese Gianni Giannini ci ha abituato nella sua carriera a questa commistione  tra teatralità, magia  comicità con l’aggiunta  qua e la di spunti di autentica poesia.

 

 
 Informazioni 
Dove: Cassolnovo - Teatro Verdi
Indirizzo: via Oberdan a
Quando: sabato 11 febbraio 2017
Orario: 21.15
Note:  entrata ad offerta libera

 
 
Pavia, 06/02/2017 (14441)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool