Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 26 maggio 2017 (567) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Siro Comics Festival del fumetto e dell'illustrazione
» #Ricomincioda50: la storia di Ilaria Capua
» Hystoria Atile dicti flagellum Dei
» Cantine del Borgo
» Kairos
» MEC alla Festa di Santa Rita
» Scuole in Villa
» Una giornata a Palazzo Botta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Passatofuturo: le lezioni in piazza Leonardo da Vinci
» Una serata al Museo
» Pavia longobarda e altre storie (in musica)
» #ScrittoriInCollegio
» Giornata del fascino delle piante
» Cicloescursione Forest 2 Forest
» Raccontami – Storie epiche di Vita e di Sport
» Giornata del Naso Rosso
» Pomeriggio e sera al Museo per la Storia
» Conversazioni Pavesi con Mircea Cărtărescu
» Rosolino prof per un giorno

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Pavia longobarda e altre storie (in musica)
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia
» Nei Luoghi Elettroacustici
» Festival “Up-to-Penice”
» Maggio in musica
» Gran Bal Dub - Berardo + Madaski
» PaviaPhone - Aprile
» Barbiere di Siviglia
» Apericena Jazz&Blues
» Viaggi... nel cinema!
» Una serata con Bach
» Notti Acustiche 2017
» Elisir d'Amore
» Le metamorfosi della musica al Borromeo
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 14399 del 13 gennaio 2017 (477) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Al Borromeo il duo Sollini-Barbatano
Al Borromeo il duo Sollini-Barbatano

Il pianoforte a quattro mani è quasi uno strumento a sé. Due musicisti e una sola tastiera, gomito a gomito. In questo genere di composizioni si sono cimentati i più grandi della storia, da Bach a Mozart, da Beethoven ai contemporanei. Si tratta di partiture che prevedono una grande intesa musicale fra i due artisti, oltre che, naturalmente tecnica e precisione esecutive.
Ed è quello che si potrà vedere lunedì nella Sala Affreschi del Collegio Borromeo, con i due pianisti Marco Sollini e Salvatore Barbatano, all’interno della stagione musicale organizzata in collaborazione con la Fondazione Comunitaria e l’associazione Forte?Fortissimo!, sotto la direzione artistica di Alessandro Marangoni.

Le musiche in programma saranno di Sergej Rachmaninov e Nicolai Rimsky-Korsakov, di cui sarà eseguita la trascrizione dello stesso autore per pianoforte a quattro mani della celebre suite sinfonica “Shéhérazade”.

Il Duo Sollini-Barbatano vede dal 2004 la collaborazione artistica tra Marco Sollini, pianista dalla ricca carriera internazionale e con numerose esperienze che vanno dall’attività solistica a collaborazioni cameristiche con musicisti quali Bruno Canino, Antonio Ballista, Alain Meunier, Paola Pitagora, Elena Zaniboni, Quartetto della Scala, Quartetto di Cremona e molti altri, e Salvatore Barbatano, giovane artista distintosi per brillanti prerogative e profonda sensibilità musicale. Il Duo affronta sia pagine del repertorio per pianoforte a 4 mani che significative opere per due pianoforti. Si è esibito in Italia ed all’estero per importanti associazioni e festival, ed ha inciso numerosi dischi.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Sala Affreschi del Collegio Borromeo
Indirizzo: piazza Borromeo
Quando: lunedì 16 gennaio 2017
Orario: 21.00
Note: ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

 
 
Pavia, 13/01/2017 (14399)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti