Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 27 aprile 2017 (656) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Officinalia
» Festa delle oasi e riserve Lipu
» Occasioni di festa a Rivanazzano!
» Belgioioso Giornate Magiche
» Giornata Goldoniana
» Cult-City #inLombardia Pavia Capitale Longobarda
» Diamoci la zampa
» Mercatino Regionale Francese
» Naturalmente Oltrepò
» Giornate FAI di Primavera
» Mercatino del Riuso - Nuova vita alle cose
» A Pavia torna Chocomoments
» Hop Hop Street Food
» Nel segno del Pi greco
» Donne si raccontano al Castello
» Broni a tutto cioccolato!
» Vigevano città da amare
» Chocomoments a Siziano
» Scarpadoro Half Marathon 2017: si aprono le iscrizioni!
» III Scarpadoro di Babbo Natale

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Platea Cibis
» Mec pasquale
» Disfida del riso per lo Slow Food Day
» A colazione con Alboino
» Mercatino Regionale Francese
» Hop Hop Street Food
» A Pavia torna Chocomoments
» Broni a tutto cioccolato!
» Tra sacro e gastronomico...
» Le Caciotte della solidarietà
» Chocomoments a Siziano
» Birra fai da te
» "Luca per non perdersi nel tempo"
» Festival delle birre di Natale
» Art & Ciocc a Voghera
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 14324 del 11 novembre 2016 (608) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tradizioni e tracce di cucina ebraica in Lomellina e Monferrato
Tradizioni e tracce di cucina ebraica in Lomellina e Monferrato

La sesta edizione della manifestazione in programma in Lomellina torna a valorizzare le tradizioni della cultura e della cucina ebraica in un lembo d'Italia che va dalla Bassa Lomellina al Monferrato. 

In Lomellina e nell'attiguo Monferrato ancor oggi permangono forti testimonianze della tradizione ebraica: l'oca, il salame d'oca e tutti i suoi derivati ed il krumiro, dal 2010-2011 diventato grazie alla famiglia Rossi Portinaro addirittura kashèr. Non dimenticando produzioni vitivinicole kashèr provenienti sempre dal Monferrato e dall’Oltrepò. Anche quest’anno tutta una serie di prodotti di sola oca saranno promossi grazie all’Oca Sforzesca.
Se a Casale M.to significativa è ancora la presenza di una sinagoga e di una comunità, che attraverso una specifica fondazione organizza una costante proposta culturale, in Lomellina da ormai alcuni secoli sono scomparse le comunità ebraiche provenienti allora dalla non lontana Milano, avendo comunque lasciato testimonianze del loro passaggio attraverso un prodotto divenuto poi uno degli emblemi della Lomellina stessa, l'oca appunto.

La giornata inizierà con  approfondimenti curati da Annie Sacerdoti attraverso la “Guida all’Italia Ebraica”, seguirà il pranzo degustazione alla "maniera ebraica" ribattezzato “Più d’oca non si può” che proporrà una verticale dedicata all’Oca Lomellina, seguendo numerosi dettami dalla cucina ebraica e dolci kasher rivisitati alla “maniera piemontese”. (euro 35,00 ristorante I Canaia di Sartirana)
Durante tutto l’evento saranno inoltre ospiti i musicisti Pier Gallesi, Cinzia Bauci e Lydia Cedivalli con le loro musiche ed interpretazioni legate alla tradizione ebraica ed i rappresentanti del “Ghetto di Veneziano – Banco Rosso” con i loro prodotti Kosher
 
Alle ore 16,00 partenza per Casale M.to e visita alla Sinagoga.
 
 Informazioni 
Dove: Sartirana Lomellina - Il Canaia
Indirizzo: Via Cavour 74
Quando: domenica 20 novembre 2016
Orario: dalle 11.30
Note:  info e prenotazioni: assbrunoldiceci@yahoo.it 

 
 
Pavia, 11/11/2016 (14324)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti