Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 19 febbraio 2020 (459) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14285 del 21 ottobre 2016 (1481) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tra Fantasma dell'Opera e Kafka
Tra Fantasma dell'Opera e Kafka

Prosegue l'attività di Vox Organi e della sua componente teatrale, ovvero il “Gruppo Parole a Manovella”, con un doppio appuntamento dal sapore gotico, in cui si intrecciano letteratura, musica e immagini.

Si comincia giovedì  presso la Biblioteca di Mortara con “Le Parole di Erik: la vera storia del Fantasma dell’Opera”. Si tratta di un monologo – scritto e interpretato da Max Di Landro – in cui la storia di Erik, il fantasma che semina il terrore all’Opera di Parigi, prende forza dalle sue autentiche parole, in una sorta di testamento che ripercorre le vicende della sua misteriosa esistenza.
Il monologo sarà accompagnato dalla musica di Andrew Lloyd Webber che diventerà co-protagonista dell’azione nell’esecuzione di Beatrice Oteri (flauto), Elena D’angelo (violino), Piero Corvi (corno inglese) e Manuel Signorelli (pianoforte e arrangiamenti). Gli elementi scenografici di Paolo Bove e le video-ambientazioni ideate e proiettate da Valerio Incerto permetteranno di entrare maggiormente nell’atmosfera gotica e decadente della Parigi di fine ‘800.
 
Il secondo appuntamento è per sabato 29 ottobre, sempre alle 21, nella Strada Sotterranea del Castello di Vigevano. In occasione degli eventi legati a “La realtà vince il sogno?”, rassegna letteraria di Vigevano per il 2016, Vox Organi presenta “Le bizzarre avventure del signor K.” , un evento di stampo onirico che prende ispirazione dall'opera di uno dei più grandi autori del novecento: Franz Kafka.
Muovendo i passi da alcune pagine scelte dal corpus letterario del genio di Praga, i protagonisti di questo progetto tracciano un percorso, in un connubio tra linguaggi artistici differenti, basato su un mondo poetico surreale ricco di grandi suggestioni.
Il passaggio tra realtà, sogno, fisicità e incubo avviene senza confini e con contorni continuamente sfumati dalla commistione tra lettura, suoni e immagini.
Gli interpreti sono Max Di Landro (letture), Sun (ombre cinesi) e Valentino Tamponi (chitarra).

 

 
 Informazioni 
Dove: Vigevano - Biblioteca di Mortara, in via Vittorio Veneto 17
Indirizzo: e Strada Sotterranea del Castello di Vigevano
Quando: nei giorni 27/10/2016 29/10/2016
Orario: 21.00
Note: ingresso libero

 
 
Pavia, 21/10/2016 (14285)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool