Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 6 dicembre 2019 (404) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Serate d'estate in Castello
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 14264 del 12 ottobre 2016 (1770) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Vaghi e svaghi nella Pavia che fu
Vaghi e svaghi nella Pavia che fu

Sabato pomeriggio con ritrovo davanti al Teatro Fraschini si svolgerà la visita guidata gratuita "Vaghi e svaghi nella Pavia che fu", alla scoperta dei teatri in città tra il XVIII e il XX secolo.

Nell’Ottocento e nel primo Novecento erano numerosi i teatri pavesi; il quadro che emerge è quello di una città assai vivace, dove la passione per il teatro divampa precocemente: infatti, l’inaugurazione del primo teatro pubblico di Pavia nel 1773 precedette di alcuni anni l’apertura della Scala di Milano; si trattava proprio del Teatro dei Quattro Cavalieri, oggi Fraschini. Il più nobile tra i teatri pavesi perse il monopolio di unico centro per gli spettacoli in città all’inizio del XIX secolo. Sabato pomeriggio con ritrovo davanti al Teatro Fraschini si svolgerà la visita guidata gratuita "Vaghi e svaghi nella Pavia che fu", alla scoperta dei teatri in città tra il XVIII e il XX secolo
Correva l’anno 1815 quando il capomastro Venanzio Re convertì in teatro l’antica chiesa del convento del Senatore, sull’area dove successivamente sorgerà l’ormai ex Cinema Corallo. A metà Ottocento prese piede a Pavia la moda del teatro diurno, ovvero all’aperto, che offriva, oltre alla musica, esibizioni di acrobati, giocolieri, animali ammaestrati, finché nel 1865 sorse un teatro diurno in muratura il Guidi. Estremamente versatile il Teatro Guidi ospitava spettacoli di vario genere, manifestazioni sportive ed eventi mondani, come vivaci veglioni di Carnevale. Attivissimo nei primi decenni del XX secolo, negli anni ‘30 incominciò a decadere, soppiantato anche dai più moderni teatri per il cinema sonoro.
La storia dei teatri pavesi testimonia anche il passaggio dall’epoca del melodramma a quella del cinema. Tra le strutture in concorrenza con il Guidi e che ne decretarono la chiusura vi furono sicuramente il Cinema Teatro Kursaal Giardino e il Cinema Teatro Politeama.

La visita fa parte del programma di iniziative culturali e musicali dedicate al secondo centenario della nascita di Gaetano Fraschini, 1816#GaetanoFraschini#2016, un progetto realizzato dalla cooperativa Progetti, con il patrocinio del Comune di Pavia, in collaborazione con la Fondazione Teatro Fraschini, il Conservatorio Istituto Superiore di Studi Musicali “Franco Vittadini”, l'Istituto Statale "Cairoli" e l’Associazione Amici della Biblioteca Adelaide Cairoli di Pavia.
L’iniziativa è stata finanziata da Regione Lombardia, a valere sull’invito L.R. 9/93, che ha riconosciuto il rilievo culturale della ricorrenza e ha ricevuto un ulteriore sostegno dalla Camera di Commercio di Pavia.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - ritrovo davanti al teatro Fraschini
Indirizzo: C.so Strada Nuova 136
Quando: sabato 15 ottobre 2016
Orario: 16.00
Note:  per informazioni info@progetti.pavia.it; 0382.530150

 
 
Pavia, 12/10/2016 (14264)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool