Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 14 aprile 2021 (434) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Piccoli Crimini Coniugali
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Tramp
» Il Mercante di Monologhi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14260 del 10 ottobre 2016 (1986) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Così fan tutte
Così fan tutte

Si apre la Stagione d’Opera del Teatro Fraschini con Così fan tutte, a chiudere la trilogia mozartiana (dopo il Don Giovanni e Le nozze di Figaro) nella versione innovativa del regista Francesco Micheli, noto al grande pubblico per le sue incursioni televisive come divulgatore del bel canto. 

L’opera è il titolo conclusivo del trittico d’amore (che comprende Nozze di Figaro, Don Giovanni) composto da Wolfang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte. Fu un successo già dalla prima rappresentazione che avvenne nel 1790 a Vienna. Quattro giovani, due sorelle e i rispettivi pretendenti, scoprono la vita nelle sue manifestazioni più importanti l’amicizia, l’amore, l’odio e il tradimento.

Un’opera partecipata per la regia del carismatico Francesco Micheli, diplomato alla Paolo Grassi, Direttore artistico del Macerata Opera Festival, dal 2015 Direttore artistico della Fondazione Donizetti di Bergamo. Dirige Francesco Pasqualetti, diplomato in pianoforte e composizione ai Conservatori di Lucca e Firenze e si perfeziona alla Royal Academy of Music, all’Accademia Musicale Chigiana e di Stresa.

Partecipano gli studenti dell’Istituto A. Volta di Pavia, come attori della “Scuola degli amanti” e come artisti che hanno interpretato “graficamente” l’opera.

Coproduzione dei Teatri di OperaLombardia: Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Grande di Brescia, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Sociale di Como –Teatro Donizetti di Bergamo. OperaLombardia è un progetto promosso, sostenuto e coordinato da Regione Lombardia, con il quale si è voluta valorizzare la ricca tradizione operistica dei Teatri di Tradizione lombardi. Il circuito regionale ha permesso di realizzare e promuovere programmazioni liriche di grande qualità attraverso la formazione di un sistema strutturato di coproduzione, distribuzione e promozione.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Teatro Fraschini
Indirizzo: C.so Strada Nuova 136
Quando: nei giorni 14/10/2016 16/10/2016
Orario: 20.30 e 15.30
 
 
Pavia, 10/10/2016 (14260)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool