Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 27 maggio 2020 (960) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14252 del 5 ottobre 2016 (2203) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
"Piccoli Argini" la rassegna teatrale dedicata ai più piccoli

La rassegna ISV, che si terrà come di consueto al Teatro Marcello Mastroianni di San Martino Siccomario, ha in cartellone 7 spettacoli alcuni tratti da favole classiche mentre altri saranno opere originali.

Il primo spettacolo sarà "Hai mai visto un'Alice?" e si terrà domenica 9 ottobre alle 16.30 Così è nata la storia di Alice, lentamente, in un giorno felice, in una barca sola sul mare, quando il tempo si voleva ingannare… Tu, gentil spettatore, bada alla semplice storia, riponila piano piano dove l'infanzia si fa memoria, perdona i nonsensi e gli strambi eventi, segui ora questa ciurma felice nel misterioso arcano di un paese lontano!

Si prosegue domenica 27 novembre con Hänsel e Gretel abbandonati nel bosco, una casetta fatta di dolci, un'amabile vecchietta che si rivela una strega cattiva... è una delle fiabe più suggestive tra i lavori dei fratelli Grimm, un racconto scuro che ci regala immagini evocative e sembra allertarci che il pericolo può celarsi ovunque ma che con l'aiuto dell'ingegno possiamo sempre cavarci dagl'impicci.

La storia di Pinocchio, accompagna i piccoli spettatori prima della pausa natalizia, domenica 18 dicembre , mentre il nuovo anno l’appuntamento si rinnova il 22 gennaio, con Aria spettacolo che ha l’intenzione di far riconoscere ai più piccoli l’elemento più immediato agli esseri viventi. Non occorre denaro, potenza, particolare bravura. Puoi farlo a occhi chiusi, con o senza mani, tirando su col naso o con la bocca, puoi ascoltarlo con l’orecchio, ma anche senza-

Due le date per Cora e l'isola dei Pirati, 18 e 19 febbraio, le piratesse Cora, Anghela, Josephine e Mafalda ritornano con la loro prorompente energia a cavalcare l'onda del successo sulla Jugar, veliero che accompagnerà le quattro tenaci e coraggiose fanciulle pirata alla ricerca della magica Isola di Vernavola, tra mille peripezie, colpi di scena, battaglie e cannonate, tempeste, danze, nemici e amici... dai più grandi ai più piccini... Uno spettacolo da vedere, per tutta la famiglia.

Il piccolo principe, il caso editoriale dello scrittore ed aviatore francese Antoine de Saint-Exupéry, narrato sulla scena, è in programma il 5 marzo.  Una fiaba pensata per bambini e ragazzi ma adatta al pubblico di ogni età. Questo lungo dialogo fra un adulto e un bambino, ci fa capire come le visioni possono essere capovolte, come i legami d’amicizia e d’amore siano gli unici possibili e come solo la purezza e la forza dei nostri sentimenti può farci sostenere il dolore del distacco e della lontananza.

A chiudere la rassegna i 2 aprile, la  reinterpretazione di Valerio Ameli e Valentina Papis della famosa fiaba di Hans Christian Andersen, Il soldatino di stagno. Nello spettacolo saranno due innamorati a raccontare questa fantastica fiaba, aggiungendo un lieto fine che nella storia de il soldatino di piombo non abbiamo, ma di cui i bambini hanno tanto bisogno. Uno spettacolo avvincente e molto educativo, che insegna ai più piccoli quanto siano importanti il coraggio e la lealtà. Un’occasione per imparare ad accogliere la diversità come un dono che dà la forza di superare ogni ostacolo. Una storia incredibile ed eterna, un amore ingenuo e puro tra due giocattoli tanto diversi quanto necessari l’uno all’altro… perché la diversità è sempre un’opportunità!

 
 Informazioni 
Dove: San Martino Siccomario - Teatro Marcello Mastroianni
Quando: nei giorni 09/10/2016 27/11/2016 18/12/2016 22/01/2017 18/02/2017 19/02/2017 05/03/2017 02/04/2017
 
 
Pavia, 05/10/2016 (14252)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool