Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 settembre 2019 (353) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14245 del 4 ottobre 2016 (1720) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Un secolo di Figurine Liebig 1872 -1975
Un secolo di Figurine Liebig 1872 -1975

Questo evento nasce da una mia idea e dalla mia passione per le figurine Liebig. Ho voluto fortemente organizzare questo evento straordinario anche a Vigevano dopo il successo ottenuto a Novara e provincia. Il mio obiettivo, forse un po’ ambizioso ma certamente raggiungibile, è quello di riunire collezionisti da tutta Italia e avvicinare appassionati e curiosi, soprattutto giovani appassionati di figurine in generale.

Con queste parole Decio Martinisi presenta la V edizione di “Un secolo di Figurine Liebig  1872 -1975” che i prossimi  15 e 16 ottobre si terrà a Vigevano e che prevede una borsa di scambio per collezionisti e amatori, un’esposizione e mostra delle collezioni private e una conferenza.

Il chimico tedesco poi diventato barone, Justus von Liebig, fu l’inventore di un prodotto destinato al bene e al progresso dell’umanità: l’estratto di carne. Lo scopo era quello di risolvere i gravi problemi nutrizionali della sua epoca e la fame nel mondo. A questo intento se ne aggiungeva un altro, quello educativo. Si decise così a promuovere un complesso sistema di figurine le cui tematiche spaziassero dalla natura alla storia, dall’arte alla scienza, dalle religioni al teatro, dalla musica alla botanica. Non si può dunque considerarle solo “semplici figurine”, più adatto sarebbe parlare di una vera e propria sintesi enciclopedica dello scibile umano attraverso le immagini.
Diventarono subito oggetto di culto in tutto il mondo tanto che furono emesse figurine in lingua fiamminga, ungherese, russa, danese, algerina, portoghese, boema, svedese, inglese, italiana, per un totale di 1871 serie. Solo in lingua italiana sono state emesse 1311 serie dal 1878 al 1975, anno dell’ultima emissione.

Sabato 15 Ottobre 2016, ore 10 – 18
Borsa scambio di Figurine Liebig tra collezionisti e appassionati
.
Questa giornata sarà dedicata esclusivamente allo scambio di figurine. E’ una occasione preziosa per socializzare tra collezionisti e scambiarsi consigli ed esperienze. Questa giornata vuole inoltre essere un momento per iniziare a stabilire una “community” di appassionati per far nascere iniziative simili in futuro. Inoltre sarà una giornata importante per i cosiddetti curiosi che avranno la possibilità di toccare con mano le figurine e apprezzarne la storia seguendo le spiegazioni dei collezionisti volontari presenti.

Domenica 16 Ottobre 2016, ore 10 - 15,30
Esposizione e mostra delle collezioni private.

Questa giornata è dedicata soprattutto al pubblico. Ci si vuole infatti rivolgere al più ampio pubblico possibile, anche di giovani. I collezionisti volontari infatti avranno la possibilità di esibire le proprie collezioni e fornire spiegazioni sulla storia delle figurine rivelando curiosità e aneddoti.
ore 15,30 – 19
Conferenza. Relatori e titolo dell’intervento: Decio Martinisi, collezionista  Come nasce la figurina Liebig tra passione, arte e storia.. Mauro Longoni, psicoterapeuta La psicologia del collezionista. Giorgio Carfagna, storico della comunicazione, La propaganda attraverso la figurina

Le figurine sono senza dubbio veri e propri capolavori  -conclude Decio Martinisi -  che nonostante siano oggi considerate di nicchia, appartengono a tutti. E questa è una delle ragioni per cui ho voluto aprire, per così dire, le porte ai curiosi e al grande pubblico, perché la loro importanza e il loro valore risiede proprio nel rivivere attraverso di esse la nostra storia e le nostre radici culturali e artistiche. Solo studiandole e parlandone in pubblico, come faremo nei due giorni a Ottobre, i giovani, che sono il nostro motore e la nostra speranza, continueranno a comprenderle e a valorizzarle e con esse la storia.

 
 Informazioni 
Dove: Vigevano - Auditorium San Dionigi
Indirizzo: Piazza Martiri della Liberazione 12
Quando: da sabato 15 ottobre 2016 a domenica 16 ottobre 2016
Orario: 10.00-18.00
 

La Redazione

Pavia, 04/10/2016 (14245)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool