Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 settembre 2019 (370) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV
» Pavia in poesia 2019
» Pi Greco Day 2019
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Pop al top - terza tappa
» Sagra della ciliegia
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 14183 del 13 settembre 2016 (1583) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Festa del Forno Antico e MEC
Festa del Forno Antico e MEC

Recita un vecchio adagio:  “Il pane è il re della tavola e tutto il resto è solo la corte che lo circonda”. Ed è al re della tavola che come ogni anno Morimondo - tra le rappresentanti lombarde del circuito “I Borghi Più Belli d’Italia” - dedica una domenica speciale con la Festa del Forno Antico: un appuntamento attesissimo nel piccolo comune alle porte di Milano, ufficialmente tra i Borghi più belli d’Italia e sede dell’Abbazia omonima.

Una domenica a tutto gusto che nasce da una tradizione che si perde nel tempo: quella che avevano le donne di portare il pane nel forno del paese. Una tradizione ed una consuetudine che resiste ancora in alcuni paesi del Maghreb, per esempio, dove non è inusuale vedere donne e bambini passare per i vicoli della medina con un carico di forme di pane in equilibrio sul capo.

In cartellone nella giornata di domenica ci sono laboratori del gusto, un pranzo tipicamente milanese il cui ricavato andrà in parte devoluto alla ricostruzione delle zone terremotate del Centro Italia e poi musica e spettacolo, senza dimenticare anche le eccellenze food&wine del Pavese ospiti della manifestazione con il Mercatino Enogastronomico della Certosa di Pavia. Un ricco programma che la pro loco di Morimondo propone a enogastronauti, foodies e golosi grandi e piccini.

Dal triangolo d'oro del gusto, rappresentato da Lomellina, Oltrepò e Pavese, arriverano vini DOC, i salumi e i formaggi. Varzi DOP (prodotto con l’utilizzo del filetto che è la parte più pregiata del maiale), salame d’oca di Mortara IGP, pregiata produzione lomellina. E poi distillati, birre artigianali, grappe, digestivi, liquori e creme per torte e gelati; farine bio, legumi e semi (lino, zucca, girasole), specialità casearie di latte vaccino e per quanti tengono d’occhio il tasso di colesterolo, anche di pecora e capra del vicino Monferrato.

Non mancheranno poi i prosciutti ed il paté di fegato d’oca della Lomellina, vini DOC dell'Oltrepò Pavese e del Monferrato, formaggi tipici, riso del Pavese, miele, funghi, le dolci offelle di Parona, succhi di frutta e salse, pane di farro e frutta secca, integrale, Senatore Cappelli, grano saraceno e riso in purezza. Per i golosi del dolce anche confetture e composte. Patate e per i più coraggiosi cipolle e aglio appena raccolti. Da Mornico Losana poi lo zafferano della fattoria La Robinia.

La Pro Loco ha inoltre organizzato un pranzo tradizionale milanese allietato da musica dal vivo: la partecipazione al pranzo è garantita fino al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili (costo 20 Euro vino escluso, bambini fino a 6 anni gratis).

Un’occasione per coniugare al piacere del buon cibo quello della meraviglia di trovarsi in un luogo bellissimo e carico di storia e spiritualità come questo piccolo comune dove storia, bellezza, natura e mangiar sano si incontrano.

 
 Informazioni 
Dove: Morimondo - Abbazia
Quando: domenica 18 settembre 2016
Note: Per informazioni e dettagli 347/7264448 mentre le prenotazioni si raccolgono presso gli uffici comunali allo 02/94961941.

 

 
 
Pavia, 13/09/2016 (14183)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool