Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 marzo 2019 (393) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» C'era una volta... A la nosa manera
» Conversazione Dannunziana
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» I pro e i contro del VAR
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» Gandhi, oltre l’India. Valori gandhiani e integrazione sociale in Italia
» Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Giornate FAI di Primavera
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» Incontro con Paolo Rumiz
» L'estetica del vero
» La Luna Nuova
» Verso il bosco”
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Non erano eroi ma giornalisti. La libertà di informare oggi
» L’origine dell’uomo secondo Edoardo Boncinelli - RINVIATO
» In viaggio verso lo spazio con Roberto Battiston
» Cioccovillage

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» In viaggio verso lo spazio con Roberto Battiston
» Primavera al Bosco Negri
» Le costellazioni e il cielo di marzo
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» 2 passi … tra rogge, boschi e peschiere
» I Microlepidotteri, farfalle in miniatura
» La terra di sotto. Il business dei rifiuti
» Quello che i semi non dicono
» Una fame mostruosa
» Sfalloween
» Sul Fiume Azzurro con i nostri amici a 4 zampe
» Mostra dei Funghi
» Eurobirdwatch
» Posidonia 2... il ritorno
» Maratona fotografica
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 14125 del 8 agosto 2016 (2292) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Stelle: da San Lorenzo a Ferragosto
Stelle: da San Lorenzo a Ferragosto

Dal 10 al 15 agosto 2016​, il ​Planetario e Osservatorio Astronomico di Cà del Monte ospiterà la seconda edizione del Festival ​“NoTe di Stelle”​, un evento organizzato in occasione delle ​“ Lacrime di  San Lorenzo”, lo sciame meteorico delle Perseidi. 

Per l’occasione saranno proposti concerti originali e inediti e verranno trasmessi video documentari sui       suoni dell'Universo, registrati dalle sonde spaziali. Non mancheranno approfondimenti sul tema delle  stelle cadenti.   Tutte le sere saranno messi a disposizione telescopi per l’osservazione del cielo, tra​ Saturno, Marte, nebulose planetarie, galassie, stelle e ammassi stellari sarà un’occasione per immergersi nelle bellezze del cielo estivo. 

Il Festival ci condurrà alla ricerca delle ​origini mitologiche e musicali dell'astronomia e delle moderne scienze, immersi in un contesto naturalistico incontaminato. 
Si inizia ​mercoledì 10 agosto​, la notte di San Lorenzo, con sonorità suggestive e sperimentali, “​Anton Mobin e Riipus​”, due artisti dedicati a sperimentazioni musicali. Ci presenteranno la loro ricerca musicale che parte da oggetti di uso quotidiano come molle, forcine e posate, per ricavarne suoni nascosti, inconsueti e suggestivi. Utilizzando fonti sonore imprevedibili il duo costruisce forme musicali, nuove e sperimentazioni timbriche. 

Giovedì 11​, ​venerdì 12 e ​sabato 13
una serie di conferenze dedicate al tema delle stelle cadenti. Verranno approfonditi i temi legati alla loro origine, natura astronomica e la periodicità che le caratterizza.  Le osservazioni in queste tre serate saranno anticipate dal video­audio collage “​Songs of the Sky and Voices of the Earth​” a cura del musicista irlandese Cónal Doyle.  L’opera ci racconta della Terra e del nostro Sistema Solare, attraverso le voci dei corpi planetari che le sonde spaziali e i radiotelescopi hanno raccolto in questi ultimi anni di esplorazioni spaziali. Grazie anche alle splendide riprese della Terra dalla stazione orbitale ISS e alle immagini fotografiche del  Telescopio Spaziale Hubble e della sonda Cassini, vivremo un viaggio tra suoni e luoghi che ci raccontano dell'Universo e molto altro. 

Durante il Festival, nel cielo terso di Cà del Monte, sarà possibile fare osservazione diretta ai telescopi           e, con un po' di fortuna, godersi lo spettacolo delle stelle cadenti! 
Domenica 14 agosto alle ore 17.30, un ​rinfresco al tramonto​, con intrattenimento musicale dal duo “MIB”, in contemporanea osservazione del Sole e di Venere al telescopio, si termina lunedì di ferragosto  alle 16.00 con l’osservazione del Sole e visione di affascinanti filmati ripresi dalla sonda della NASA ­ SDO.

 
 Informazioni 
Dove: Cecima - Planetario e Osservatorio Astronomico Cà del Monte
Indirizzo: Loc. Cà del Monte
Quando: da mercoledì 10 agosto 2016 a lunedì 15 agosto 2016
 
 
Pavia, 08/08/2016 (14125)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool