Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 12 novembre 2019 (397) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Due elefanti rossi in piazza...
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Tutti in TV!
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Inaugurazione del 654° Anno Accademico
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert
» Eurobirdwatch al Bosco Negri

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Un letto da favola
» Incontro con il Cinema d'Autore
» Anne Frank - Vite parallele
» Cartastorie
» I futuristi alla Guerra
» Festival del Sorriso
» Carta Bianca a Moni Ovadia
» Harold
» Ibridazioni sul mito di Frankenstein
» Ponta chi un’altra cadrega
» Home: la zona d’ombra
» Musica e archeologia
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» EX|ART Film Festival
» Camminare
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14095 del 14 luglio 2016 (1747) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Caravaggio
Caravaggio
In arrivo, giovedì sera al Castello di Vigevano, un evento teatrale in cui lo stile inconfondibile di Sgarbi condurrà il pubblico attraverso la vita e la pittura rivoluzionaria di Michelangelo Merisi.

Lo spettacolo teatrale arricchito dalla musica di Valentino Corvino e dalle immagini delle opere più rappresentative del pittore lombardo - curate dal visual artist Tommaso Arosio - è diretto da Angelo Generali.

Caravaggio è doppiamente contemporaneo - commenta Vittorio Sgarbi - . È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di classe. Ogni secolo sceglie i propri artisti. E questo garantisce un’attualizzazione, un’interpretazione di artisti che non sono più del Quattrocento, del Cinquecento e del Seicento ma appartengono al tempo che li capisce, che li interpreta, che li sente contemporanei. Tra questi, nessuno è più vicino a noi, alle nostre paure, ai nostri stupori, alle nostre emozioni, di quanto non sia Caravaggio”.

 
 Informazioni 
Dove: Vigevano - Cortile del Castello Sforzesco
Quando: giovedì 21 luglio 2016
Orario: 21.30
Note: Prevendite autorizzate: Vigevano Civaturs via Dante, 29 Tel. 0381.690370; Caffé del Corso Corso G. Garibaldi, 54 Vigevano Tel. 333.8915398. Bar Lanterna Via San Giovannino, 23 Pavia tel. 0382.573159; MediaWorld c/o IperMontebello tel. 0383.808111. Prevendita online nei circuiti ticketone.it e bookingshow.it.
Biglietti da 20 a 30 euro + diritti di preventita.

 
 
Pavia, 14/07/2016 (14095)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool