Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 31 ottobre 2020 (147) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 14079 del 5 luglio 2016 (2230) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Concerto e osservazioni sotto le stelle…
Concerto e osservazioni sotto le stelle…

Ritornano gli appuntamenti con i concerti sotto le stelle al Planetario e Osservatorio Astronomico Cà del Monte, come ogni anno l’estate diventa un momento ideale per godere delle meraviglie del cielo cullati da dolci melodie. 

Come anticipazione del Festival “NoTe di Stelle” ​che si terrà dal 10 al 15 agosto​, venerdì sera sarà riprodotta la composizione “Alchemy​” del compositore Carlo Matti una sinfonia-balletto quadrifonica, che verrà danzata dai ballerini di A.S.D. Danzarte​, su coreografia di Stefano Botto​, nell'anfiteatro dell'Osservatorio.

L'Astronomia e l'antica Alchimia, l'Arte per eccellenza, sono legate da fili misteriosi, entrambe cercano nelle profondità del cosmo un nuovo volto dell'uomo. L'alchimia è un’antica parente dell'astronomia e delle scienze moderne, e attraverso il balletto, nella celebrazione della fisicità, la musica suggestiva e ardita di Carlo Matti ci condurrà a scoprire le radici della nostra scienza, arte, psicologia, in un viaggio indietro nel tempo ma anche ...nel futuro!
Nella seconda parte della serata potremo godere della bellezza del cielo dell’Oltrepò, ancora puro e incontaminato; impareremo a riconoscere insieme le costellazioni e potremo osservare al telescopio alcuni tra i più affascinanti oggetti celesti visibili in questo periodo. Ampio spazio sarà dedicato all’osservazione dei pianeti Marte​, Giove​ e Saturno​,

Sarà invece proposta sabato “La curiosa storia dell’astronomia gamma”: sotto un bel cielo stellato i nostri occhi riescono a percepire solo una piccola parte delle meraviglie del Cosmo, tutto il resto è avvolto da un velo che solo da pochi decenni è stato sfilato per permetterci di vedere un Universo misterioso e che stiamo ancora cercando di capire a fondo.
Nel 1967 una serie di satelliti militari (Vela) catturano strani lampi gamma provenienti della spazio: la scoperta rimane segretata sino al 1973 quando, finalmente, ci si rende conto che siamo di fronte a qualcosa di completamente inaspettato e imprevisto nel campo dell'astrofisica delle alte energie. I lampi gamma sono oggetto di studio continuo, poiché ci raccontano di epoche remote quando l'Universo era molto più giovane e sede di fenomeni di straordinaria potenza.
Oggi grazie all’invenzione di metodi, tecniche e strumenti per la rilevazione di queste sorgenti siamo in grado di percepire anche le luci nascoste dell’Universo.

Questo sarà il tema della prima parte della serata, in attesa del buio che ci permetterà di osservare al telescopio e a occhio nudo le bellezze del cielo. Nella seconda parte della serata impareremo a riconoscere insieme le costellazioni e potremo osservare al telescopio alcuni tra i più affascinanti oggetti celesti visibili in questo periodo.

 
 Informazioni 
Dove: Cecima - Osservatorio Ca’ del Monte
Quando: da venerdì 8 luglio 2016 a sabato 9 luglio 2016
Orario: 21.30
Note: Concerto e osservazione notturna Ingresso adulti (a partire da 13 anni compiuti): 12 euro, Ingresso ridotto bambini (dai 6 ai 13 anni): 6 euro Ingresso gratuito (sotto i 6 anni)
Osservazione di sabato, ingresso adulti (a partire da 13 anni compiuti): 10 euro Ingresso ridotto bambini (dai 6 ai 13 anni): 6 euro Ingresso gratuito (sotto i 6 anni)

 
 
Pavia, 05/07/2016 (14079)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool